SkyLa Serie A e la Champions League sono quasi in esclusiva su Sky. Per facilitare la visione delle partite ad ogni utente sul territorio nazionale, l’azienda inglese ha recentemente attivato una nuova serie di abbonamenti davvero ricchissimi di contenuti a prezzi abbastanza abbordabili.

Nelle ultime settimane, a causa anche del possesso di parte dei diritti televisivi da parte di DAZN, moltissimi clienti Sky si sono trovati di fronte ad un vero e proprio bivio: optare nuovamente per la sottoscrizione di un abbonamento con la pay TV, o passare direttamente al servizio di streaming online?.

Partiamo dalle differenza, con DAZN si andrà a pagare 9,99 euro al mese per accedere ad alcuni campionati esteri, 3 partite a settimana di Serie A e all’intera Serie B, ma sarà sempre necessaria una connessione dati attiva (o comunque l’applicazione dedicata).

 

Sky: ecco tutti i nuovi prezzi per la Serie A e la Champions League

Con Sky, oltre a scegliere tra la trasmissione “Via Fibra” (costo di attivazione di 49 euro) o “Via Satellite” (costo di attivazione di 99 euro), si potrà pagare 29,90 euro al mese per la visione di TV + Famiglia e Sport (quindi con inclusa 1 partita a settimana di Serie A, Champions League e Europa League in esclusiva) o 34,90 euro al mese per TV + Famiglia e Calcio (solo 7 partite su 10 di Serie A a settimana in esclusiva Sky).

Leggi anche:  Digitale Terrestre come Sky: presto dovremo comprare una parabola satellitare

In entrambi i casi si dovrà sottostare ad un vincolo contrattuale della durata di 12 mesi, con la possibilità di recedere al termine del periodo promozionale senza dover pagare alcun tipo di penale.

Quale è la migliore offerta per voi?.