WhatsApp: truffa che svuota il credito agli utenti TIM, Iliad, Vodafone, e Wind Tre

Tante volte capita di ritrovarsi di fronte ad una cerchia di applicazioni che possono essere simili tra loro. L’unica che sembra non avere rivali e soprattutto app che vi si avvicini minimamente è sicuramente WhatsApp, colosso della messaggistica assoluto.

Questa applicazione ha portato spesso tante soluzioni agli utenti, soprattutto nel momento in cui questi si fossero trovati distanti tra loro. Non esiste infatti distanza per WhatsApp, applicazione che permette gratuitamente agli utenti di tenersi in contatto con qualsiasi persona in giro per il mondo.  ci sono però spesso anche alcune problematiche che vengono però generati dagli utenti stessi mediante le solite truffe.

 

WhatsApp, la truffa che imbriglia gli utenti Tim, Iliad, Vodafone e Wind Tre ritorna in chat

Ci sarà capitato tante volte di parlare dei vari problemi che WhatsApp ha dovuto affrontare durante gli anni appena trascorsi. In tanti casi l’applicazione non ha potuto farci nulla, dato che a ideare le truffe sono stati gli stessi utenti.

Leggi anche:  Whatsapp: vietato l'uso completo delle chat e dei gruppi in un comune toscano

Nelle ultime ore un nuovo messaggio starebbe portando avanti una problematica non di poco conto per gli utenti, dato che molti di questi ci sarebbero caduti. Infatti in chat il testo sarebbe arrivato a tanti utenti, i quali avrebbero appreso di una ricarica gratis dal valore di 5 euro.

Chiaramente non c’è alcun regalo per nessuno, dato che si tratta di una truffa volta a rubare il credito alle persone. Gli utenti crederanno di ottenere la ricarica cliccando sul link nel messaggio, ma invece tutto partirà da lì. Si aprirà infatti un form da compilare che porterà i truffatori a rubare il vostro credito residuo.