Mediaset Premium: accordo ufficiale con Perform per la Serie A, il calcio è tornato

Nonostante Sky abbia corso davvero tanto negli ultimi anni, Mediaset è riuscita a stargli dietro grazie alle sue invenzioni. Parliamo ovviamente dei tanti abbonamenti e di tutti i servizi offerti agli utenti abbonati. Adesso la situazione è più complicata rispetto agli anni passati, ma ci sono novità entusiasmanti.

Partendo dalle origini, la piattaforma Premium ha perso la Champions League per i prossimi 3 anni almeno. Questo ha comportato seduta stante un grande esodo di utenti, tutti scappati verso Sky che avrà la competizione europea. In seguito la situazione si è aggravata, con la Serie A che sarebbe potuta mancare per la prima volta.

 

Ora è ufficiale: Mediaset Premium avrà la Serie A, accordo con Perform per la trasmissione dei match di A e di tutta la Serie B

La situazione sembra essere quindi rientrata parzialmente. Dal prossimo 1 Agosto 2018 gli utenti potranno avere libero accesso agli eventi sportivi della piattaforma DAZN.

Leggi anche:  Mediaset Premium recupera gli utenti da Sky, tutto a 19,90 euro con la Serie A

Questa sarà compresa nel nuovo abbonamento Premium a soli 19,90 euro, con un servizio di sport sia in streaming live che on demand. DAZN permetterà dunque agli utenti Mediaset Premium di avere la Serie A. Questa sarà presente con 3 partite in esclusiva assoluta per ogni giornata di campionato. Sarà presente, contrariamente a Sky, il posticipo del sabato sera. Inoltre il totale parla chiaro: 114 match inclusi nel pacchetto.

Anche la Serie B sarà inclusa allo stesso prezzo e mediante l’accordo con Perform per la trasmissione della piattaforma DAZN su Premium. In questo modo gli utenti sono più tranquilli anche se si attendono novità in merito alle restanti 7 partite di Serie A che sono attualmente rimaste fuori.