Samsung è probabilmente l’unico produttore tra i top brand, che deve ancora presentare un prodotto nel segmento degli altoparlanti intelligenti. I fan attendono da diverso tempo infatti, di poter vedere all’opera uno smart speaker alimentato da Bixby.

Le cose potrebbero cambiare presto. Un brevetto appena trapelato, mostra un dispositivo che potrebbe presto sfidare gli altri altoparlanti intelligenti sul mercato. Il brevetto, depositato per la prima volta al WIPO (World Intellectual Property Office) lo scorso novembre, è stato scoperto da LetsGoDigital. Mostra un device che comprende due ellissoidi impilati uno sopra l’altro.

La metà superiore dispone di sette microfoni e può ruotare di 360 gradi da un lato all’altro per tracciare i suoni. L’immagine del brevetto mostra anche come la metà superiore è in grado di spostarsi per migliorare le capacità di riconoscimento. Non solo, lo speaker intelligente comprenderà anche un display ed una fotocamera.

Il rapporto suggerisce anche che la telecamera verrebbe utilizzata per riconoscere specifici utenti in base ai dati biometrici. Oltre a ciò, il display mostrerebbe anche testo, foto ed altre informazioni.

Inoltre, il display potrebbe anche supportare una penna stilo. Sul fronte della connettività, il device sarà dotato di connettività LTE, Wi-Fi, Bluetooth, NFC, USB, HDMI e GPS. Chiaramente si tratta solo di un brevetto e non c’è certezza che il dispositivo possa effettivamente arrivare in produzione.

Leggi anche:  Samsung W2019 è ufficiale, ecco tutte le caratteristiche del flip phone

Il capo della divisione mobile di Samsung, DJ Koh, ha confermato che la società lancerà il suo altoparlante intelligente alimentato da Bixby nella seconda metà del 2018. Koh ha fatto questo annuncio durante un’intervista rilasciata al Wall Street Journal al MWC 2018. “Quando lanciamo un nuovo prodotto, non vogliamo dare l’impressione che Samsung abbia fornito uno dei tanti modelli già disponibili sul mercato”, ha affermato Koh.

 

Samsung starebbe sviluppando il suo primo smart speaker da lanciare sul mercato

 

“Vogliamo concentrarci solo su dispositivi Premium.” Detto questo, Bixby, non ha visto mai una crescita importante tra le funzionalità dal suo lancio, soprattutto in Italia dove non è ancora arrivato. L’assistente della casa Coreana è stato solo leggermente migliorato con il lancio dei nuovi Galaxy S9 e S9 +.

Samsung Galaxy Note 9 Bixby 2.0

Il capo del centro dell’Intelligenza Artificiale di Samsung, Gary G. Lee, ha confermato che i prossimi smartphone dell’azienda arriveranno con Bixby 2.0 a bordo. Lee lo ha confermato anche in un’intervista alla The Korean Herald. Samsung avrebbe dovuto lanciare quest’anno una versione migliorata del suo assistente vocale. La nuova versione sarebbe prevista anche per il Galaxy Note 9, previsto per il lancio all’IFA 2018. Vedremo dunque, se queste informazioni verranno confermate o meno già a partire dalle prossime settimane.