Una cosa che i MacBook e gli smartphone Android di punta hanno in comune è la porta USB di tipo C. Questa consente una ricarica rapida ed un trasferimento veloce dei dati. Secondo un rapporto, Apple dovrebbe sostituire la porta lightning degli iPhone con una porta USB di tipo C per offrire la stessa soluzione su tutti i dispositivi commercializzati dal colosso di Cupertino.

La serie 2018 di iPhone avrà una porta lightning, mentre gli iPhone che verranno lanciati nel 2019 dovrebbero avere una porta USB di tipo C. Questa previsione è stata fornita da IC Analogic, un noto fornitore nel campo della tecnologia.

La porta lightning che viene utilizzata su iPhone ed iPad è un connettore a 16 pin. Mentre la porta USB di tipo C è caratterizzata da un connettore a 24 pin. A partire da ora, la maggior parte dei produttori di smartphone Android sta passando dalla porta micro USB alla porta USB di tipo C per diversi motivi.

Per cominciare, la versatilità, avendo infatti, un jack USB di tipo C può funzionare come una porta di ricarica e come porta di uscita per l’audio. Di conseguenza, la maggior parte dei produttori Android ha rimosso il jack per le cuffie da 3,5 mm in favore di questa soluzione. Avere una porta USB di tipo C è anche un bene per la ricarica veloce.

Leggi anche:  OnePlus sorpassa Samsung nelle vendite dei dispositivi Premium in India

 

Apple potrebbe introdurre una interessante novità nei futuri iPhone

 

Gli iPhone del 2018 dovrebbero presentare un aspetto simile all’iPhone X. Il display sarà caratterizzato dal Notch sulla parte superiore dello smartphone e dal Face ID. Tuttavia il prossimo anno, Apple potrebbe eliminare il Notch stesso per lanciare un iPhone completamente senza cornici.

Dovremmo trovare invece, una porta USB di tipo C nella parte inferiore dello smartphone per la ricarica e la sincronizzazione dei dati. Ciò consentirà anche a diversi produttori di accessori di terze parti di creare più componenti aggiuntivi in ​​quanto, la USB di tipo C è un connettore definito “open source”.