Apple Design Awards 2018: ecco le applicazioni premiate

Apple, alla Worldwide Developers Conference, come ogni anno, ha premiato dieci sviluppatore per il loro lavoro all’interno dei negozi digitali dell’azienda. Non si è quindi dedicata solamente a presentare agli sviluppatori le novità dei prossimi sistemi operativi.

Anche quest’anno ha consegnato i suoi Apple Design Awards, dei premi dedicati alle applicazioni più creative in ambito artistico e tecnico. Quest’anno i vincitori arrivano da tutte le parti del mondo, purtroppo l’Italia non è stata nominata.

 

Apple Design Awards: ecco le applicazioni vincitrici

La prima applicazione degna di nota si chiama Oddmar, prodotta in Turchia, si tratta di un gioco a scorrimento laterale a tema Vichinghi. La colonna sonora cinematografica è una caratteristica del gioco. Abbiamo anche Bandimal, direttamente dalla Finlandia si tratta di un software per comporre musica a misura di bambino. Un’altra applicazione è Alto’s Odissey, prodotta in Canada, un viaggio infinito nel sandboarding con un gameplay intuitivo. La quarta applicazione è Calzy 3 prodotta in India, Una calcolatrice personalizzabile che offre diverse funzioni. 

Un premio l’ha ricevuto anche Agenda, sviluppata in Olanda, un nuovo approccio al prendere appunti su Mac, che combina scrittura, calendario e task manager in una timeline unica. Sesto premio per Frost sviluppata in Austria, un puzzle game in cui i giocatori disegnano percorsi per guidare sciami di particelle in modi stranamente rilassanti. Altra applicazione degna di nota è Triton Sponge prodotta negli Stati Uniti, un’app per iPad utilizzata nelle sale operatorie per calcolare rapidamente e tenere traccia delle perdite di sangue raccolte dalle spugne chirurgiche.

Leggi anche:  iPhone X: 98 per cento dei clienti soddisfatti del device Apple più venduto nel 2018

Infine abbiamo iTranslate Converse anch’essa prodotta in Austria, un’app che trasforma iPhone e Apple Watch in un dispositivo di traduzione bidirezionale. Florence, sviluppata in Australia, un libro di racconti interattivo che fonde elementi del gaming e dei fumetti per esplorare le gioie e i dolori dell’innamoramento. Ultima applicazione è Playdead’s Inside prodotta in Danimarca, un rompicapo a piattaforme ottimizzato per iPhone, iPad e Apple TV che trae la propria forza da enigmi intelligenti. Non vi resta che scaricarle per provare voi stessi se davvero meritavano un premio. Sono tutte disponibili gratuitamente.