Pornhub VPNHubPornhub concede la sua personale VPN per navigare anonimi online sia da Personal Computer che da dispositivi mobile e Mac. Si tratta di una soluzione innovativa e gratuita per non lasciare traccia delle nostre malefatte in rete.

 

Pornhub lancia VPNHub: lontano dagli occhi, lontano dal cuore

Abbiamo scoperto quanto, in realtà, siano sicure le famigerate VPN e come scoprire se ci si può fidare attraverso l’utilizzo di un nuovo semplice strumento gratuito. Oggi allarghiamo la rosa del’argomento abbracciando anche le novità concesse da Pornhub, nota piattaforma online di servizi video & chat a luci rosse.

Si parla del nuovo servizio VPNHub che offre la possibilità di mascherare il collegamento in maniera facile e veloce. Scarichiamo l’app, la installiamo e la configuriamo in meno di un minuto. Fatto, pronti per navigare anonimi.

La prova del suo funzionamento si ha consultando un sito come WhatisMyIPAddress.com. Da qui possiamo verificare che il nostro IP è cambiato insieme alla nostra posizione geografica. Ora siamo lontani da occhi indiscreti.

Leggi anche:  VPN: come e quando usare questa funzionalità poco conosciuta

Si tratta di una versione Free che si affianca comunque ad una più completa versione VPNHub Premium che a 12.99 dollari al mese offre un servizio ad-free e più banda dati per stream in alta definizione senza lag e senza blocchi improvvisi.

Il servizio opera in quasi tutte le location del pianeta, ad eccezione di  Myanmar, Cuba, Iran, Corea del Nord, Sudan e Siria, dove se ne è disposto il blocco. Una situazione che potrebbe riproporsi anche in Cina, Egitto e Arabia Saudita.Nulla da ridire in Italia, dove non aspetta altro che essere messa alla prova.