Xiaomi, record di vendite in Europa
Xiaomi, record di vendite in Europa

Come ben sappiamo, Xiaomi sta allargando la propria fetta di mercato guardando con aspirazione l’Europa. Molti fan del marchio stanno aspettando questa nuova era e l’apertura dei vari negozi fisici sparsi per il continente. Nel frattempo però, con sorpresa, uno dei dispositivi attualmente in vendita ha raggiunto il terzo posto come smartphone venduto a marzo, il primo se si guardano solo quelli Android.

Lo Xiaomi Redmi 5A ha segnato una quota dell’1,8% dietro al 3,5% dell’iPhone X e del 2,3% dell’iPhone 8 Plus. Dietro abbiamo i Samsung Galaxy S9 e Galaxy S9 Plus i quali hanno registrato un 1,6% l’uno. Lo studio è stato fatto da Counterpoint Research e Canalys. Per il marchio è un nuovo record visto che non aveva mai conquistato tali posizioni delle spedizioni globali.

 

L’ascesa in Spagna

Uno delle prime azioni fatte in merito da Xiaomi, è stato iniziare la vendita del M1 A1 e del Mi Mix 2 in Spagna. Tale scelta si è rivelata ottima in quanto in sei mesi sono diventati il terzo più grande venditore di smartphone nel paese.

Secondo quanto riferito, il nuovo concorrente detiene una quota di mercato del 14,1%, mentre la precedente terza posizione di Apple è pari al 12,9% della quota di mercato. Tuttavia, Xiaomi è ancora lontana dal secondo che è Huawei e il suo 23%, tra l’altro ha registrato un aumento di oltre il 30%, e dal primo Samsung e del suo 23,9%.

Nel complesso, lo studio fatto mostra come le cinesi stanno guadagnando sempre più terreno mentre le vecchie glorie lo stanno perdendo. Con l’arrivo in Italia, nel Regno Unito e in altri paesi, la cosa verrà si accentuerà ancora di più.