WhatsApp
Prestate sempre attenzione a tutte le chat su WhatsApp

Nuovo giorno e nuovi problemi per WhatsApp. Ci sono sempre vari pericoli in agguato e insieme alle classiche truffe ecco spuntare anche qualcosa di più pericoloso. In particolare ci riferiamo al messaggio che potrebbe addirittura bloccare lo smartphone. Non si tratta di simbolo come nel caso del carattere Indiano per i dispositivi Apple, ma di un intero messaggio che risulta essere dannoso anche per gli smartphone Android.

Il messaggio, per fortuna, è facilmente riconoscibile. Attraverso un invito diretto, viene sfidato l’utente a premere sul messaggio per bloccare il telefono. Non esiste una formula unica a cui stare attenti, ma si potrebbe ricevere una frase del tipo:

Se Tocchi il punto nero, whatsapp si bloccherà!

Bisogna stare attenti a diverse varianti dello stesso messaggio, quindi prestate attenzione a tutte le chat in cui sono presenti contatti sconosciuti.

 

Ecco perché lo smartphone si blocca e come rimediare

La particolarità di questo messaggio è quella di sfruttare un bug dell’app WhatsApp. Infatti anche se non sembra, all’interno di questo messaggio sono presenti ben 1996 caratteri. Tutti questi caratteri sono per la maggior parte non visibili alla ricezione del messaggio. Tuttavia, andando a toccare il messaggio, il sistema cercherà di renderizzarli immediatamente.

Questo comporterà un sovraccarico delle componenti hardware dello smartphone e il conseguente blocco del sistema. Questa situazione potrebbe essere temporanea per i device più potenti, ma potrebbe prolungarsi per i dispositivi meno preformanti.

A secondo dello smartphone in uso il sistema potrebbe sbloccarsi da solo dopo qualche minuto oppure riavviarsi per limitare il sovraccarico delle risorse. In ogni caso con un po di pazienza lo smartphone tornerà pienamente operativo. Il consiglio è, se possibile, riavviare il dispositivo e cancellare il messaggio o la chat incriminata per evitare ulteriori problemi.

Leggi anche:  WhatsApp, ecco il trucco per recuperare i messaggi cancellati dagli amici

Gli utenti iOS potrebbero invece sfruttare una caratteristica unica dei device Apple, il 3D Touch. Infatti tornando nella homescreen e premendo a lungo sull’icona di WhatsApp, si aprirà il classico menù su cui bisognerà selezionare la voce “nuovo messaggio”. Così facendo l’app si avvierà normalmente e sarà possibile cancellare la chat incriminata.

 

WhatsApp Pro non esiste!

Gli utenti inoltre dovranno prestare attenzione anche ad un altra truffa particolarmente diffusa, quella di WhatsApp Pro. Potrebbe capitare di ricevere alcuni messaggi che invogliano a scaricare questa versione del servizio di messaggistica in quanto viene spacciata come la più rivoluzionaria mai creata. Viene citata la possibilità di abilitare funzioni esclusive come risultare offline senza esserlo realmente o leggere i messaggi degli altri utenti.

Tuttavia è bene ricordare che le uniche funzioni supportare dal servizio di messaggistica, sono quelle indicate sul Play Store o App Store ed introdotte direttamente dal team ufficiale. All’interno del messaggio incriminato è presente il link per il download di un’app o una pagina a cui registrarsi. Ovviamente consigliamo di non inserire mai dati personali su pagine web sconosciute e di scaricare app provenienti da store non attendibili.