Nascondere la tacca su LG G7
Nascondere la tacca su LG G7

Secondo la Market Forecast 208 di Counterpoint Research, 300 milioni di smartphone, pari al 19 percento del totale che sarà venduto quest’anno, avranno la tanto decantata tacca. Il rapporto afferma che gli smartphone Huawei, Oppo, Vivo e Xiaomi con “notch display” supereranno probabilmente le 100 milioni di unità vendute nel corso del 2018.

Gli smartphone Android contribuiranno al 55 percento di tali dispositivi con la restante appartenente ad Apple, ha aggiunto il rapporto. Apple, tuttavia, guiderà il segmento conquistando il 45% degli smartphone con display a notch. Prevediamo che Apple adotterà il display con notch nei prossimi iPhone, aggiunge il report.

L’Essential Phone di Andy Rubin è stato il primo ad abbracciare il “notch display”. Gli utenti dell’iPhone X hanno poi potuto abbracciare la stessa su un device iOS e la tendenza si è recentemente spostata sul campo Android con marchi di primo livello che hanno lanciato i loro top di gamma con questa tecnologia.

“Gli smartphone con notch si sono sviluppati spinti dalle novità introdotte da Apple. I produttori di smartphone Android hanno ricalcato il design di Apple, non avendo troppe altre opzioni tra cui scegliere”, ha dichiarato Tarun Pathak, direttore associato.

Leggi anche:  Huawei spiega come il notch del P20 Pro è meglio di quello dell'iPhone X

 

La tacca sarà presente su quasi tutti gli smartphone da qui a due anni

 

“Ci aspettiamo che i dispositivi Android con la tacca sul display aumentino enormemente da qui a due anni”. Anche Google, ha recentemente annunciato la prima anteprima per sviluppatori Android P, con supporto nativo per la tacca. Android P tenterà di introdurre un maggiore supporto a questa tecnologia. Ma per raggiungere il mercato di massa dovrà essere adottato anche nei dispositivi Android One ed Android Go.

“L’Asus Zenfone 5 è stato per esempio, lanciato durante il Mobile World Congress (MWC), seguito dall’Oppo F7, Vivo V9, Huawei P20 e P20 Pro, adottando tutti questa particolare moda”. Il rapporto ha anche evidenziato che il motivo dell’utilizzo di un display notch varia tra i vari produttori e che mentre su iOS svolge una funzione più naturale su Android risulta essere ancora una caratteristica un pò forzata.