LG G7 ThinQ, comparso il benchmark
LG G7 ThinQ, comparso il benchmark

Dopo delle settimane in quasi giornalmente vedevamo arrivare informazioni sulla futura ammiraglia di LG, il G7 ThinQ, è arrivato anche il tanto atteso benchmark. A livello di hardware, conferma tutto che si era detto finora, persino il piccolo particolare che fa storcere il naso, almeno comparato con il resto. In ogni caso, il dispositivo è stato visto sulla famosa piattaforma Geekbench con nome/numero di modello LGE LM-G710.

LG G7 ThinQ

Come c’era da aspettarsi, e come si sperava visto l’errore clamoroso fatto con il G6, questo ha il top di gamma di Qualcomm come processore, l’octa-core Snapdragon 845 che per il test aveva la frequenza impostata a 1.77 GHz. Sarà affiancato, purtroppo, da 4 GB di RAM, che guardando i flagship delle altre compagnie è un po’ una delusione. Il tutto è gestito da Android 8.0 Oreo.

Leggi anche:  L'uso inappropriato dello smartphone può causare problemi alla colonna vertebrale
LG G7 ThinQ Benchmark
LG G7 ThinQ Benchmark

Come da immagine, l’LG G7 ThinQ ha ottenuto 2312 nel test single core mentre nel multi-core ha ottenuto un’impressionante 8979. Per fare una comparazione, le varianti del Galaxy S9 di Samsung con lo stesso processore hanno ottenuto rispettivamente 2214 e 8296. La variante invece con il top di gamma di Samsung, l’Exynos 9810, ha ottenuto 3648 e 8894. Giusto per avere altri numeri, Huawei P20 Pro ha registrato 1920 e 6694. Questi dati mostrano che se anche nel single-core non ha mostrato numeri impressionanti, nel multi-core ha addirittura superato il top di gamma della rivale sudcoreana.

Comunque, non manca molto alla presentazione ufficiale da parte dell’azienda. Ci saranno due eventi separati. Il primo è il 2 maggio a New York e il secondo è il 3 maggio a Seoul.