navigatore waze multa ZTL PassScegliere il miglior navigatore satellitare mobile rappresenta senz’altro una scelta ardua. Si può optare per un sistema di guida online come Google Maps o analoghi servizi a pagamento in grado di garantire informazioni sia in modalità in linea che offline. E vi sono poi soluzioni decisamente alla portata di tutti come Waze, che in ultima analisi introduce una funzione avanzata che consente di evitare spiacevoli e poco desiderabili sanzioni.

Navigatore Waze: nuova funzione

Abbiamo visto come Google Maps e Waze convergano verso soluzioni che consentono di evitare il traffico garantendo al contempo un ambiente applicativo user-friendly pronto a rispondere ad ogni nostra esigenza.

Per quanto riguarda Waze in particolare si introduce una nuova funzionalità legata al contesto delle cosiddette ZTL, ovvero sia le tanto temute Zone a Traffico Limitato. Si tratta di limitazioni che impongono restrizioni di accesso a ben determinate zone in ben determinati momenti. Una svista ed è subito multa, ma la situazione sta per cambiare a nostro favore.navigatore Waze ZTL

Leggi anche:  Su Google Maps arriva una funzione dedicata ai motociclisti

Grazie all’ultimo aggiornamento al navigatore satellitare Waze si potrà contare infatti su Waze ZTL Pass, un’aggiunta che consente di ottenere informazioni in anticipo sulle aree non accessibili. In tal modo possiamo evitare il peggio con largo anticipo ed ottimizzare i tempi di percorrenza per l’itinerario stabilito tenendo conto degli orari di disattivazione.

Le prime tre città a beneficiare del servizio in Italia sono Milano, Firenze e Roma, cui si ne aggiungeranno presto altre attraverso le varie segnalazioni della community. Che ve ne pare di questa nuova aggiunta alle funzioni del navigatore Android?