Lenovo Yoga 530
Lenovo Yoga 530 è uno dei due dispositivi della serie Yoga che il produttore asiatico ha presentato al Mobile World Congress 2018 di Barcellona. Si tratta di un ultrabook che abbiamo avuto modo di provare brevemente e per il quale abbiamo realizzato una video anteprima che potete trovare in basso.

LEGGI ANCHE: È giusto lasciare la batteria dello smartphone in carica tutta la notte?

Caratterizzato da superfici lucide in alluminio ed una cerniera che permette di ruotare di 360 gradi lo schermo da 14 pollici e 1920 x 1080 pixel di risoluzione, Yoga 530 passa in un attimo dalla modalità notebook alla modalità tablet. Un prodotto che ci ha subito impressionati positivamente per la sua costruzione.

La scocca, grande 328 x 229 x 17.6 millimetri e pesante 1.6 kg, si dimostra non solo elegante e premium ma anche solida. Nei profili laterali sono disposti il tasto d’accensione, il microfono, lettore SD, 1 porta USB-C, 2 porte USB-A 3.0, porta HDMI, plug displayport e connettore di ricarica della batteria. Quest’ultima assicura fino a 14 ore di autonomia.

Lenovo Yoga 530, ecco la nostra anteprima di questo nuovo ed interessante convertibile

Aprendo il notebook buona la posizione ed il feedback della tastiera, così come quello del touchpad. Presente poco sotto la tastiera un lettore di impronte digitali che, tramite Windows Hello, consentirà di accedere ed effettuare pagamenti con PayPal in un tocco. Anzi in un dito.

Leggi anche:  Lenovo Legion Game Store vuole sfidare il dominio di Steam

A livello hardware ci sono diverse configurazioni. Gli utenti possono scegliere Lenovo Yoga 530 con processore Intel Core i7, i5 ed i3 entrambi di ottava generazione. Saranno disponibili anche i processore Intel Core i3 di settima generazione ed Intel Pentium 4415U. La memoria RAM DDR4 è compresa tra 4 e 16 GB con il taglio da 8 GB per la fascia media.

La memoria interna SSD PCIe, invece, può essere scelta tra 128, 256 e 512 GB. La scheda video, opzionale, è la NVIDIA GeForce MX130 attraverso la quale gestire l’editing delle foto e dei video oltre che avere una marcia in più sull’esperienze di gioco. Componenti, insieme alla connettività Wi-Fi 2×2 AC, gestite da Windows 10.

Lo schermo è un pannello LCD con bordi stretti e 250 nits di luminosità con tecnologia touchscreen. Gli utenti che lo acquisteranno avranno anche la Lenovo Active Pen che in combinazione con Windows Ink offrirà nuovi modi per dar vita ad un’esperienza di scrittura analoga a quella offerta dall’utilizzo della carta.

Non possiamo dire di più su questa Active Pen perché non c’è stata fornita. Buona l’autonomia della batteria, lo abbiamo detto, che tra le altre con 15 minuti di ricarica garantisce altre due ore di utilizzo. Altrettanto buono il comparto audio grazie alla presenza di altoparlanti Harmon con audio virtual surround e Dolby Audio Premium.