Locandina Apple WWDC 2018
Locandina Apple WWDC 2018

Come è noto, Apple preferisce evitare eventi come quello di Barcellona, l’MWC, per concentrarsi sugli eventi organizzati da loro stessi, cosi che l’attenzione sia tutta su di loro. Mentre per il Mobile World Congress dovremmo aspettare poco, per il WWDC di Apple bisogna attendere almeno fino alla prima metà di giugno. Nel frattempo sembra però essere trapelata una parte del programma.

Apple iPad Pro X e iPhone SE 2

A detta delle fonti di questo leak, la compagnia della mela potrebbe presentare la versione finale di iOS 12, si spera quella senza bug altamente invalidanti. Oltre al sistema operativo dei dispositivi mobile, potrebbe anche rilasciare le nuove versioni di watchOS, tvOS e macOS 10.14.

Come negli scorsi anni, ci sarà anche la presentazione di nuovo hardware. Nel 2013, il WWDC, era stato il palcoscenico di lancio per gli attuali Mac Pro mentre il 2017 era l’anno del nuovo iPad Pro. Quest’anno si pensa che possa essere presentato un altro iPad Pro il quale potrebbe presentare la tacca tipica dell’iPhone X; qualcuno ha già rinominato il tablet iPad Pro X. Tra le altre cose, si ipotizza che possa venir presentato anche il nuovo iPhone SE, la versione 2. Il dispositivo potrebbe prendere in prestito parte dell’hardware dell’iPhone 7 e supportare la ricarica wireless.

Tornando alla data, è sempre stato a giugno, per lo meno negli ultimi anni, ma questo non vuol dire che non possano cambiare le cose. Dal 2003 al 2016 l’evento si teneva a San Fracisco mentre l’anno scorso è stato tenuto a San Jose. Hanno usato il McEnery Convention Center che per tutto il corso di giugno Apple userà per altri eventi quindi si suppone che il WWDC si svolgerà tra il 4 e l’8 giugno.

I numeri dell’anno scorso sulla presenza parlano di circa 5.000 sviluppatori e 1.000 ingegneri. Il 2018 dovrebbe vedere ancora più partecipazione nonostante un singolo biglietto d’entrata costerà all’incirca 1.599 dollari. Giusto per non farlo diventare un evento troppo di nicchia, il tutto sarà trasmesso in streaming sull’App propria dell’evento e sul sito web.