android oreoIl sistema operativo Android è uno dei S.O. più utilizzati al mondo. Infatti, tutti gli smartphone che oggi noi acquistiamo hanno tutti una versione più o meno aggiornata di Android. Questo sistema operativo è presente anche in alcuni televisori di ultima generazione, in tutti gli smartphone e Tablet e anche all’interno delle nostre auto.

Diciamo che il suo punto di forza è proprio la possibilità di effettuare molte operazioni, come quello di scaricare tutti i file presenti di internet oppure di poter scaricare anche applicazioni presenti su altri store. Quindi possiamo dire che come sistema operativo, esso risulta essere molto più aperto di iOS, che a differenza di Android, esso è molto chiuso, anche per una questione di sicurezza. Infatti come molti sapranno, su sistemi operativi Android è più facile trovare o scaricare dei virus dannosi.

Le novità

Fatto questa prima introduzione, possiamo iniziare a parlare della novità introdotta con la nuova versione. Come abbiamo detto in precedenza, di versioni Android ne esistono tantissime e ognuna di essa oltre a essere distinta da un numero di versione, è distinta anche in base al nome. Ad esempio la versione di Android 7, viene chiamata Nougat. Però oggi giorno, già su alcuni dispositivi Top Di Gamma, è possibile vedere il nuovo Android, ovvero Android 8, comunemente denominato Oreo. Si proprio come i biscotti famosissimi.

Quindi la nuova versione, di solito non introduce solamente dei pacchetti di sicurezza oppure non risolve solamente dei Bug presenti nel sistema, ma introduce anche delle novità. Proprio come spoilerato dal titolo, Android Oreo, introduce una funzionalità molto interessante, la quale riguarda le notifiche. Come tutti sapranno, ogni applicazione, che essa sia un gioco o un app di messaggi, essa può ricevere delle notifiche. Esse, ormai su tutti i S.O, possono essere disattivate o modificate. Con il nuovo aggiornamento di Android, le singole notifiche possono essere impostate in tutte le varie sottocategorie. Ad esempio: difronte all’app di Whatsapp, con Oreo, è possibile attivare o disattivare le notifiche quando riceviamo un messaggio da un utente, possiamo personalizzare la notifica quando l’applicazione effettua il Backup delle Chat, possiamo personalizzare le notifiche di un singolo gruppo.

Quindi, diciamo che con Oreo si potrà personalizzare una notifica, per ogni le azioni che compie l’applicazione. Però vi è un piccolo problema, questa funzionalità, al momento non è disponibile per tutte le applicazioni ma solamente per coloro che hanno già introdotto questa funzionalità. Quindi per vedere il funzionamento di questa funzione è necessario aspettare. Mentre per coloro vogliono già testare questa funzionalità, lo può fare scaricando l’applicazione Whatsapp beta.

Ma attenzione: scaricare le applicazioni in versione beta è molto rischioso in quanto contengono molti errori, perché prima di essere pubblicate su PlayStore, come versioni definitive, esse vengono testate dagli sviluppatori e scovare tutti i problemi contenuti nell’app. Quindi vi consigliamo di aspettare che tale funzione venga introdotta nella versione ufficiale delle app.