whatsappWhatsApp continua a cambiare – è ormai in continua evoluzione, ogni giorno osiamo dire – e ora somiglia sempre più al suo concorrente più prossimo, Telegram. Bene, ora l’applicazione di messaggistica porta con sé qualcosa che molti apprezzeranno e altri odieranno: si tratta di alcuni nuovi sticker che gli utenti potranno usare per abbellire le proprie conversazioni.

Questi adesivi sono molto simili a quelli usati in Facebook Messenger, ma c’è una ragione perché non tutti li adoreranno su WhatsApp. Alcuni, infatti, sono in bianco e nero e hanno un’estetica piuttosto bizzarra.

Come scaricarli

Al momento, questa brigata di nuovi sticker sta raggiungendo la versione beta e, se si desidera scaricarli, è necessario eseguire le seguenti operazioni:

  • Per prima cosa, devi aprire la pagina per diventare un beta tester di WhatsApp;
  • Lì dovrai leggere tutte le indicazioni e accettarle;
  • Ti reindirizzerà automaticamente su Google Play e diventerai in un attimo un beta tester;
  • Scarica WhatsApp e otterrai l’adesivo più famoso.
Leggi anche:  WhatsApp in modalità "tolleranza zero" e utenti già bloccati: ecco perchè

WABetaInfo, la fonte che ha fatto filtrare il primo pacchetto di adesivi – e dobbiamo dire che questa è la fonte più affidabile per quanto riguarda le notizie di WhatsApp al giorno d’oggi – ha lasciato intendere che questi saranno i primi adesivi che la piattaforma pubblicherà.

Il nuovo pacchetto di sticker si chiama “Unchi and Rollie” che possiamo già usare su Facebook Messenger. Quindi le voci sono confermate e, sicuramente, tutti i pacchetti di adesivi di Facebook finiranno per arrivare anche a destinazione su WhatsApp.

Tuttavia, non è detto che l’azienda consenta a diversi artisti di caricare i propri pacchetti, come accade su Telegram, visto che proprio questa è una delle caratteristiche che ha dato così tanto successo agli adesivi dell’applicazione di messaggistica russa.