In questi giorni abbiamo sentito parlare di LG e del suo nuovo G7. Il prossimo device potrebbe presentare il Fast Charge 4.0, la tecnologia di ricarica rapida annunciata nel 2017 insieme allo Snapdragon 835. L’LG G7 monterà il nuovissimo Snapdragon 845 e per questo potrebbe essere annunciato con qualche settimana di ritardo. Lo scorso anno il G6 è stato presentato con lo Snapdragon 821, non l’ultimo SoC disponibile sul mercato, facendo storcere il naso. Speriamo che con il nuovo smartphone dell’azienda sud-Coreana non si ripeta la stessa situazione ma che LG possa contare sull’ultimo chipset presente sul mercato. L’elenco trapelato non elenca la nuova ricarica rapida ma speriamo davvero che il produttore inserisca questa feature.

LG a lavoro per il suo nuovo top di gamma

Nel frattempo, i rapporti hanno anche affermato che la tecnologia Quick Charge non dipende realmente dal chipset. Ad esempio, il Nubia Z17 presenta l’ultima carica rapida 4+ ma è alimentato da uno Snapdragon 835. L’LG G7 è uno degli smartphone più attesi del 2018. In ogni caso, il nuovo smartphone dovrebbe essere lanciato nel primo trimestre del 2018. Tra le caratteristiche principali dovremmo trovare un display a schermo intero da 5,8 pollici con risoluzione QHD + da 2560 x 1440 pixel ed un rapporto di aspetto 18: 9.

Sotto la scocca dovremmo trovare 6 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione interno che può essere espanso ulteriormente utilizzando una scheda microSD. La capacità della batteria sarà di 3500 mAh. Lo smartphone sarà inoltre dotato di jack audio da 3,5 mm, porta USB di tipo C, camera frontale da 8 megapixel e doppia camera posteriore da 16 megapixel. E voi cosa ne pensate? Attenderete l’uscita o avete già scelto il V30?