Nel 2017 abbiamo visto un gran numero di smartphone e il 2018 non sembra essere da meno. Con tutti i dispositivi premium usciti l’anno scorso è facile immaginare che quest’anno ne usciranno di altrettanto interessanti. Oltre a quelli di fascia alta ci sono anche quelli delle altre fasce, e manca ormai poco al rilascio dei primi di questi che daranno poi inizio ad un effetto valanga.

Le migliori attese

Il via alle danze dovrebbe iniziare da Samsung con il rilascio dei modelli Galaxy A del 2018 (A3, A5, A5, A8) e con il Samsung Galaxy S9 a febbraio. A seguire dovremmo vedere lo smartphone premium di LG, che non si chiamerà più G7, ma la dato di rilascio rimane a cavallo tra febbraio e marzo. Poi troviamo Huawei P20 sempre a marzo e poi HTC 12 ad aprile.

Più tardi, verso giugno e luglio, inizieremo a vedere l’attacco dei cinesi con gli arrivi di Xiaomi Mi 7, OnePlus 6 e Honor 10. A settembre vedremo il prossimo Google Pixel e con molta probabilità anche i nuovi iPhone.

Oltre a questi ce ne sono anche altri a cui però non si può stabilire un data neanche approssimativa visto la mancanza d’informazioni. Tra questi troviamo l’innovativo RED Hydrogen One di HP, il Motorola Moto Z3 e il nuovo flagship di Sony. Ma non è ancora finita. Dispositivi come il Samsung Galaxy X sono vittime di informazioni parziali e contrastanti tanto da non far capire se uscirà già quest’anno o più tardi.

Ormai con la tecnologia bisogna fare così, aspettare pazientemente.