iPhone 8
iPhone 8 non convince gli utenti e Apple corre ai ripari

Che iPhone 8 e iPhone 8 Plus non avrebbero avuto vita semplice dopo la presentazione di iPhone X era abbastanza scontato. Tuttavia neanche Apple si aspettava un’accoglienza così fredda per il proprio smartphone. Il nuovo top di gamma infatti non è riuscito a fare breccia nel cuore degli utenti e questo trend sembra dover proseguire a lungo.

L’hardware troppo simile ad iPhone 7 sfigura contro l’avveniristico iPhone X. Per questo non tutti si sono sentiti attirati verso l’upgrade in attesa che arrivi sul mercato il dispositivo celebrativo e si possano toccare con mano le novità tra cui il FaceID.

Per questo motivo, considerando l’attesa degli utenti, la produzione di iPhone X cresce e arriva a quadruplicare rispetto alle stime iniziali, anche grazie al superamento della piccola crisi causata dalla carenza di sensori relativi alla tecnologia FaceID. Di contro, Apple ha deciso di ridurre la produzione di iPhone 8 di fatto dimezzandola.

Leggi anche:  Apple a rischio: potrebbe essere coinvolta nello scontro USA-Cina

Questo trend segue le vendite calanti causate dallo scarso interesse degli operatori telefonici che non hanno presentato offerte vantaggiose in abbinamento al terminale. Anche secondo i numerosi sondaggi che sono stati pubblicati, nel confronto diretto con iPhone 7, gli utenti vedono quest’ultimo come favorito.

Dal punto di vista di Apple tuttavia non sembrano esserci grosse preoccupazioni. L’azienda non ha rilasciato dichiarazioni in merito, ma in ogni caso resta interessante il dato che vede i prodotti del 2016 macinare letteralmente vendite a scapito di quelli più moderni. Dal punto di vista delle vendite generali, non ci dovrebbero essere grossi sconvolgimenti. I risultati economici di Apple non sembrano essere in crisi e ricordiamo che iPhone X deve ancora arrivare sul mercato..