Olimpiadi, le vedremo su Rai ed Eurosport per altri dieci anni

Il Comitato Olimpico Internazionale ha assegnato i diritti televisivi per i Giochi Olimpici del periodo 2026-2032 all’European Broadcasting Union (EBU) e Warner Bros Discovery. Questo accordo garantirà la trasmissione in chiaro delle Olimpiadi (sia estive che invernali) alle emittenti del servizio pubblico e a Eurosport. In altre parole, in Italia le gare saranno trasmesse da Rai ed Eurosport.

Olimpiadi: l’accordo tra EBU e Warner Bros Discovery

Ogni membro dell’EBU avrà diritto di trasmettere oltre 200 ore di copertura delle Olimpiadi Estive e 100 ore di quelle Invernali attraverso varie piattaforme, come radio, streaming, piattaforme web, app e social media. L’accordo include anche le Olimpiadi Invernali di Milano-Cortina del 2026, le Olimpiadi di Los Angeles 2028, i Giochi Invernali di Brisbane del 2032 e tutti i Giochi Giovanili del periodo 2026-2032.

Il presidente del Comitato Olimpico Internazionale, Thomas Bach, ha espresso soddisfazione per l’accordo raggiunto con l’European Broadcasting Union (EBU) e Warner Bros Discovery per la trasmissione dei Giochi Olimpici del periodo 2026-2032. Bach ha sottolineato che l’EBU e i suoi partner garantiranno un’esperienza unica in tutta Europa, mentre Warner Bros. Discovery rappresenta una delle più grandi società di media e intrattenimento al mondo su ogni piattaforma. Ha inoltre sottolineato come questo accordo dimostri il fascino immutato dei Giochi Olimpici in Europa e come fornirà stabilità finanziaria fondamentale al movimento sportivo in generale e agli atleti.

L’accordo prevede la copertura in 4K e 8K, che offrirà una qualità di immagine ancora più nitida e dettagliata per gli spettatori. L’EBU e Warner Bros Discovery lavoreranno insieme per offrire una copertura completa e innovativa dei Giochi, utilizzando tecnologie all’avanguardia per creare un’esperienza di visione immersiva per il pubblico.

Articolo precedenteVita oltre la Terra, così potremmo scoprire gli abitanti degli altri pianeti
Articolo successivoManhatt Ant, trovata una formica rara che nemmeno la scienza conosceva
Melany Alteri
La scrittura rende liberi ed io amo la libertà come la fotografia, l'arte, la natura e la pace. Scrivo poesie da quando ero bambina e in ogni cosa che faccio metto cuore ed anima. Sono una perfezionista, ballerina, attrice, make up artist, e cerco la bellezza in tutto ciò che mi circonda.