Auto e tecnologia, un'applicazione molto famosa è un pericolo da evitareGli incentivi auto tornano anche nel 2023 con la partenza dal 10 gennaio 2023 ed importanti novità per tutti gli utenti che sceglieranno di acquistare un nuova vettura nel corso dei prossimi mesi, dato lo stanziamento da parte del Governo Italiano di ben 630 milioni di euro.

Rispetto a quanto abbiamo visto, e raccontato, nel corso del 2022, non sono previste grandissime novità, se non riguardanti la reintroduzione degli incentivi auto per la fascia 61-135 g/km di CO2, segmento che andò letteralmente a ruba in pochissime settimane. Le cifre indicate, è bene ricordarlo, saranno da utilizzare anche per l’acquisto dei veicoli a due ruote, come moto e ciclomotori.

Tutte le offerte Amazon sono gratis solo oggi sul nostro canale Telegram, scoprite quali sono i prezzi più bassi premendo qui.

 

Incentivi auto 2023, le novità del nuovo anno

Ma quali sono le cifre legate agli incentivi auto 2023? scopriamole assieme nel dettaglio, sottolineando che quando si parla di rottamazione, le auto dovranno essere necessariamente di una classe inferiore ad Euro 5, ed il proprietario dovrà disporre del veicolo da almeno 12 mesi.

Detto questo, vediamo l’elenco:

  • 3 mila euro senza rottamazione (5 mila euro con) per le auto 0-20 g/km di CO2, il cui valore commerciale è massimo di 35mila euro.
  • 4 mila euro con rottamazione (2 mila senza) per le auto 21-60 g/km di CO2, il cui valore commerciale è massimo di 45mila euro + IVA.
  • 2 mila euro solo con rottamazione per le auto 61-135 g/km di CO2, il cui valore commerciale è massimo di 35mila euro + IVA.

Tutti questi valori, lo sottolineiamo nuovamente, saranno validi solamente per acquisti e rottamazioni postume al 10 gennaio 2023.