Clima ed emergenza, in Italia aumenteranno le temperature e il livello dei mari

Entro il 2100 potrebbero esserci diversi cambiamenti riguardanti il clima in Italia. Stando a quanto descritto all’interno del Piano nazionale di adattamento ai cambiamenti climatici che il Ministero dell’ambiente e della sicurezza energetica ha pubblicato, potrebbe esserci un cambiamento epocale sul territorio italiano:

“Entro il 2100 è attesa mediamente sull’area italiana una crescita della temperatura con valori che saranno compresi tra un grado, in base allo scenario climatico migliore, e cinque gradi“.

 

Clima e cambiamento: in Italia potrebbe verificarsi qualcosa di gravissimo

Dando sempre ascolto al testo, almeno secondo quanto redatto: “La crescita delle emissioni continuerà ai ritmi attuali, ed entro il 2100 le concentrazioni atmosferiche di CO2 saranno triplicate o quadruplicate rispetto ai livelli preindustriali“. Si andrà quindi avanti sulla base di “un consumo intensivo di combustibili fossili“.

Da qui deriveranno vari pericoli, come l’aumento della probabilità degli incendi sugli Appennini e sulle Alpi. La percentuale di aumento parlerebbe di un +20%. Finisce però qui, visto che il livello del mare che potrebbe registrarsi nel 2065 potrebbe segnare un aumento di +19 centimetri con la temperatura delle acque che potrebbe aumentare di 2,3 gradi.

Il piano prevede inoltre una domanda di energia per il paese più bassa in merito al riscaldamento durante l’inverno è molto più alta per quanto riguarda il periodo estivo con l’aria condizionataIl piano prevede inoltre una domanda di energia per il paese più bassa in merito al riscaldamento durante l’inverno è molto più alta per quanto riguarda il periodo estivo con l’aria condizionata: “Si evince una generale riduzione, in particolare nelle aree montane, dei gradi al giorno di riscaldamento e un generale aumento dei gradi al giorno di raffrescamento per le aree pianeggianti e costiere“.

Articolo precedenteLidl umilia Unieuro, tecnologia a meno di 5 euro per poco tempo
Articolo successivoAndroid è folle, 10 app e giochi a pagamento sono gratis oggi sul Play Store
Felice Galluccio
Appassionato di tecnologia ed elettronica in generale così come dello sport. Scrivere mi migliora la giornata, questo è il lavoro che amo! Never stop learning!