Snapdragon 8 Gen 2: un nuovo standard per gli smartphone Premium

Alle Hawaii si è tenuto ultimamente l’evento di presentazione della nuova piattaforma mobile Premium da parte di Qualcomm. È arrivato ufficialmente il nuovissimo processore Snapdragon 8 Gen 2, seconda versione di quello visto lo scorso anno che porterà tanti nuovi standard disponibili soprattutto per gli smartphone top di gamma.

La piattaforma mobile Snapdragon 8 Gen 2 potrà quindi definire un nuovo standard per il connected computing, progettato in modo intelligente con un’intelligenza artificiale all’avanguardia per consentire esperienze straordinarie. Questa nuova piattaforma mobile sarà adottata da OEM e marchi globali tra cui ASUS Republic of Gamers, HONOR, iQOO, Motorola, nubia, OnePlus, OPPO, REDMAGIC, Redmi, SHARP, Sony Corporation, vivo, Xiaomi, XINGJI/MEIZU e ZTE, con i primi dispositivi commerciali previsti per la fine del 2022.

Le dichiarazioni in merito da parte di Chris Patrick, senior vice president and general manager of mobile handsets, Qualcomm Technologies, sono state emblematiche:

La nostra passione è quella di consentire alle persone di fare di più, quindi progettiamo Snapdragon con l’utente al centro. Snapdragon 8 Gen 2 rivoluzionerà il panorama degli smartphone di punta nel 2023″, ha dichiarato Chris Patrick, senior vice president and general manager of mobile handsets, Qualcomm Technologies, Inc. “Snapdragon 8 Gen 2 offre un’intelligenza artificiale rivoluzionaria, una connettività senza precedenti e una giocabilità da campioni, consentendo ai consumatori di migliorare ogni esperienza sul loro dispositivo più affidabile.”

Snapdragon 8 Gen 2, le grandi novità

Snapdragon Smart

Ecco il Qualcomm AI Engine dell’azienda, il quale alimenta con tutta la sua avanguardia il nuovo Snapdragon 8 Gen 2. Grazie a questo, il processore mostra un’intelligenza artificiale innovativa integrata nell’intero sistema. Engine, Snapdragon 8 Gen 2 offre un’intelligenza artificiale innovativa integrata nell’intero sistema. Grazie al processore Qualcomm Hexagon aggiornato, gli utenti avranno l’opportunità di testare un’elaborazione più rapida del linguaggio naturale con traduzione multilingue e funzioni avanzate della fotocamera AI. Il processore Hexagon offre inoltre nuovissimi aggiornamenti per quanto concerne l’architettura, tra cui l’inferenza di micro tile e un acceleratore di tensori più grande per un aumento delle prestazioni AI fino a 4,35 volte.

Si tratta inoltre della prima piattaforma mobile Snapdragon che supporta INT4, un formato rivoluzionario di precisione per l’IA, con un miglioramento del 60% delle prestazioni/watt per un’inferenza IA prolungata.

Snapdragon Sight

Le videocamere arriveranno ad una qualità ancor più professionale grazie al primo ISP cognitivo. A definire tutto ciò ci pensa proprio questa nuova piattaforma, con il processore che migliora dunque automaticamente sia le foto che i video in tempo reale con la segmentazione semantica. 

Questa si serve della rete neurale AI per rendere la fotocamera consapevole di volti, tratti del viso, capelli, vestiti, cielo e altro ancora, e ottimizzarli individualmente in modo che ogni dettaglio riceva una messa a punto dell’immagine professionale personalizzata. Lo Snapdragon 8 Gen 2 è stato inoltre ottimizzato per supportare i nuovi sensori di immagine. Sony Semiconductor Solutions è la prima a sviluppare la tecnologia HDR a sovrapposizione digitale quadrupla, che è stata messa a punto per Snapdragon. Il Samsung ISOCELL HP3, il primo sensore di immagine da 200 megapixel ottimizzato per Snapdragon 8 Gen 2, garantirà foto e video di qualità professionale. Questo è anche il primo Snapdragon a includere un codec AV1 con supporto per la riproduzione video fino a 8K HDR a 60 fotogrammi al secondo.

Snapdrgaon Connect

Snapdragon 8 Gen 2 è quindi la piattaforma 5G più avanzata in questo momento in tutto il mondo. La connettività e al massimo grazie alla presenza di Bluetooth, Wi-Fi e 5g.

La potenza dell’intelligenza artificiale per offrire una velocità di upload e download 5G fuori dal comune arriva grazie alla presenza del modem Snapdragon X70 5G Modem-RF System con Qualcomm 5G AI Processor. Si tratta della prima volta in cui un processore di Qualcomm supporta supportare 5G+5G/4G Dual-SIM Dual-Active, che sfrutta la potenza e la flessibilità di due SIM 5G contemporaneamente.

Snapdragon Sound

Il nuovo processore inoltre offre un suono di altissimo livello grazie al supporto della tecnologia Snapdragon Sound. Sia per i giochi che per le chiamate, oltre chiaramente alla musica, la qualità sarà nettamente più coinvolgente.

Presente l’audio spaziale con tracciamento dinamico della testa in modo da offrire un’esperienza ancora più immersiva all’interno del suono surround.

Snapdragon Secure

Ancor più interessante poi la protezione fornita da Snapdragon Secure con a bordo i più recenti sistemi di isolamento, crittografia, gestione delle chiavi, attestazione e altro ancora, tutti progettati per proteggere i dati e la privacy degli utenti. Questo livello di protezione di alto livello limita l’esposizione e lo sfruttamento dei dati sui dispositivi dotati di Snapdragon 8 Gen 2.

Articolo precedenteSamsung Galaxy S23, ottima notizia per tutti gli utenti in Europa
Articolo successivoRecensione di Among Us per VR: paura e delirio grazie alla chat di prossimità
Felice Galluccio
Appassionato di tecnologia ed elettronica in generale così come dello sport. Scrivere mi migliora la giornata, questo è il lavoro che amo! Never stop learning!