WindTre, le modifiche alle tariffe che alzano i prezzi per tutti i clienti

WindTre ha previsto una serie di modifiche per le sue tariffe nelle settimane a venire. Il provider arancione continua la sua campagna di rimodulazione per alcune promozioni legate alle telefonia mobile. Per gli utenti i cambi dell’operatore porteranno ad una serie di spese aggiuntive.

 

WindTre, le modifiche alle tariffe nel 2022

Seguendo un operato comune anche ad altri operatori come TIM e Vodafone, WindTre proporrà a breve ad alcuni clienti una duplice modifica. Le rimodulazioni del gestore riguarderanno da vicino alcuni utenti con vecchia SIM di 3 Italia, così come già accaduto nelle precedenti settimane. Inoltre, sempre le rimodulazioni non toccheranno direttamente i costi delle tariffe ma bensì alcune condizioni.

L’obiettivo di WindTre è quello di adeguare tutte le promozioni alla politica di continuità dei consumi. I clienti, alla scadenza mensile della loro ricaricabile, in caso di credito residuo assente, avranno soglie senza limiti per le telefonate, l’invio degli SMS e internet. Le soglie saranno disponibili per un giorno al costo di 0,99 euro. Possibile per gli abbonati anche un rinnovo di questi consumi no limits sempre al costo di 0,99 euro.

Solo a partire dal terzo giorno dal mancato rinnovo, WindTre metterà in atto il classico blocco del traffico in uscita. Il credito a debito sarà poi recuperato alla prima ricarica utile.

La seconda grande novità di WindTre riguarda invece la connessione internet. I clienti avranno la possibilità di ricevere un Giga extra sulla ricaricabile in caso di scadenza ed esaurimento prematuro della quota per la navigazione di rete. Anche in questo caso previsto un prezzo una tantum di 0,99 euro.