lamborghini

Lamborghini si sta imbarcando verso un futuro elettrificato, ma ciò non significa che la sua accattivante filosofia di design cambierà.

Durante un recente colloquio con Autocar, il capo del design Lamborghini Mitja Borkert ha affermato che i prossimi modelli ibridi ed elettrici della casa automobilistica italiana “sembreranno delle astronavi“.

“Creeremo sempre auto con prestazioni eccezionali”, ha detto Borkert. “Sembreranno astronavi, saranno sempre stimolanti, sempre automobili e con una tecnologia ed un suono capaci di emozionarti. Abbiamo un futuro chiaro e ci stiamo dirigendo verso i prossimi obiettivi. Concluderemo il ciclo delle auto con combustione interna quest’anno e inizieremo l’ibrido l’anno prossimo“.

Il successore spirituale della Lamborghini Aventador

I successori della Lamborghini Aventador e Huracan sono in lavorazione e adotteranno propulsori ibridi. Sappiamo che la sostituzione dell’Aventador abbinerà il suo sistema ibrido a un V12 aspirato e si prevede che anche la sostituzione della Huracan manterrà un V10 aspirato.

Borkert ha aggiunto che è importante che la casa automobilistica utilizzi nuove tecnologie, osservando che “c’è sempre una nuova generazione” di acquirenti interessati ai modelli Lamborghini.

Inoltre, il capo del reparto design di Lamborghini ha affermato che l’azienda “introdurrà uno stile chiamato smart aero in futuro” e ha affermato che la presenza di pacchi batteria non la costringerà ad alterare le proporzioni classiche dei suoi modelli.

Il successore dell’Aventador è stato visto mentre indossava un sottile strato di mimetica a marzo. Il prototipo aveva proporzioni molto simili all’Aventador ma si distingueva grazie a un frontale revisionato con fari sottili e luci di marcia diurna diverse. Altri intriganti dettagli di design del prototipo includevano grandi prese d’aria laterali e un’audace parte posteriore con luci posteriori a LED a forma di Y e scarichi situati in alto sulla fascia.

FONTEcarscoops.com
Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it