samsung-galaxy-z-flip-3-fold-3-potranno-utilizzare-esim

La tecnologia SIM sta gradualmente subendo un cambiamento globale. Dalle SIM tradizionali alle micro-SIM e nano-SIM, è giunto il momento di passare alla tecnologia eSIM. La tecnologia elimina la necessità di una scheda SIM fisica e viene gradualmente adottata dai produttori di smartphone. Naturalmente, ci saranno molti ostacoli prima che questa funzione diventi ampiamente disponibile. La funzione è ora accessibile ai possessori di Galaxy Z Flip 3 e Z Fold 3 negli Stati Uniti.

Coloro che stavano aspettando la funzionalità eSIM sui loro costosi Galaxy Z Fold 3 e Z Flip 3 pieghevoli possono ora gioire. Samsung sta lanciando la funzionalità eSIM nel paese tramite un nuovo aggiornamento del software. La tecnologia funzionerà in combinazione con le funzionalità Dual SIM e Dual Standby.

Samsung sta per rilasciare i nuovi device pieghevoli

Gli interessati possono cercare la build del firmware F926USQU1DVEE per le unità T-Mobile Galaxy Z Fold3 e F711USQU2DVEE per i telefoni T-Mobile Galaxy Z Flip3. Nel frattempo, i possessori di smartphone sbloccati possono controllare rispettivamente F926U1UEU1DVEE e F711U1UEU2DVEE. Altri device con blocco dell’operatore, tuttavia, non hanno ancora ricevuto lo stesso trattamento.

Gli aggiornamenti sono ancora in fase di implementazione in più fasi. Di conseguenza, molto probabilmente dovrai attendere alcune ore prima che la funzione appaia sul tuo smartphone. Con il supporto per eSIM dual-SIM, puoi utilizzare una SIM fisica e una eSIM contemporaneamente.

Vale la pena notare che l’aggiornamento contiene più funzionalità. Introducono miglioramenti della fotocamera, nuove funzionalità e ottimizzazioni. Inoltre, Samsung mantiene il suo ritmo veloce rilasciando patch di sicurezza per smartphone pieghevoli a giugno 2022.

Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.