Google sta sviluppando un tablet Android con marchio Pixel che sarà disponibile il prossimo anno. Sappiamo per certo che funzionerà su Android ma altri dettagli sono rimasti un mistero: ci sono state alcune chiacchiere su un focus sulla casa intelligente ma ora l’interesse si è spostato su un probabile stilo incluso nel device.

Per farla breve, nel 2018 Google ha aderito alla Universal Stylus Initiative, che ha rilasciato due standard su come dovrebbero essere progettati e funzionare gli stili attivi. La versione 2.0 è stata rilasciata l’ultimo giorno di febbraio di quest’anno, con il cambiamento principale relativo all’utilizzo dell’NFC per caricare in modalità wireless una penna. Combinalo con i magneti sul tablet e sulla penna e avrai un design di ricarica già presente sul Chromebook HP x2 11.

Google Pixel, il prossimo tablet Android sarà interessante

L’USI ha convalidato un tablet Google con solo il nome “Tangor” e nessun’altra informazione associata, secondo il sito tecnologico NuGiz. Si presume che il tablet sia il tablet Pixel, ma non abbiamo ulteriori prove a sostegno. A meno che un dispositivo competitivo non arrivi prima sul mercato, questo sarà il primo prodotto Android commerciale con una certificazione USI.

I prodotti Pixel svolgono due funzioni: come marchio di hardware di Google rivolto ai consumatori e come cavallo di battaglia per gli sviluppatori Android. Le specifiche sono di gran moda tra gli sviluppatori di software, quindi questo suggerimento potrebbe fornire un vantaggio iniziale ad alcuni di loro.

Non è chiaro come questa intelligenza si colleghi al resto del puzzle, dato il design semplice, il processore Tensor e l’apparente supporto del pin Pogo. Ovviamente, vorremo esaminare da vicino tutte le applicazioni create appositamente per questo dispositivo ma, se prendi le cose alla lettera, Google sembra avere in mente una serie di obiettivi.

Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.