GoogleLo attendiamo ormai da tempo ma purtroppo l’azienda di Mountain View sembra essere stata costretta a posticiparne ulteriormente il lancio: il Google Pixel Fold, dunque, non arriverà entro quest’anno. A giustificare il rinvio del lancio sarebbero dei problemi riscontrati nella fase di sviluppo delle unità.

Google Pixel Fold: rinviato il lancio del pieghevole!

 

A occupare un posto di particolare rilievo nel settore degli smartphone pieghevoli continua ad essere Samsung. Il colosso sudcoreano con i suoi Galaxy Z Fold e Galaxy Z Flip ha ottenuto un successo invidiato dalle aziende rivali che, da diversi mesi, si trovano impegnate nella messa a punto di dispositivi con display flessibili in grado di affermarsi in tale settore. Anche Google, dunque, lancerà a breve il suo primo smartphone pieghevole ma, a differenza di quanto affermato dalle indiscrezioni degli ultimi tempi, il dispositivo non arriverà entro la fine di quest’anno.

Il Google Pixel Fold sarà pronto al lancio soltanto nel 2023. L’azienda non ha ancora fornito alcuna informazioni sulle reali motivazioni né ha confermato il rinvio ma, stando alle notizie emerse negli ultimi giorni, sembra aver riscontrato dei problemi nello sviluppo dei display. Il pieghevole monterà un pannello OLED con tecnologia LTPO e frequenza d’aggiornamento a 120 Hz che sembra necessitare di ulteriori aggiornamenti al fine di garantire una qualità degna di nota.

La nuova generazione di Google Pixel, il cui arrivo è previsto entro la fine dell’anno, non sarà quindi accompagnata dal Pixel Fold, che dovrebbe essere annunciato ufficialmente dall’azienda di Mountain View entro i primi mesi del 2023. 

Giorgia Leanza
Diplomata in Scienze Umane, Giorgia Leanza è una studentessa di Lettere Moderne presso l'Università di Catania. Appassionata d'arte, letteratura e tecnologia e si rifugia nella scrittura. Coltiva diversi interessi ed ha sempre un nuovo libro sul comodino.