overwatch-2-dopo-fine-beta-ne-sapremo-molto

Il primo test PvP di Overwatch 2 è terminato ieri e Blizzard sta già pianificando un evento per il 16 giugno per mostrare le prospettive del gioco. Per il momento, i dettagli su cosa aspettarsi sono limitati, ma lo studio condividerà informazioni sulla prossima beta PvP e sui suoi piani per i prossimi mesi.

Blizzard potrebbe sperare di sfruttare l’occasione per affrontare alcune delle critiche mosse alla beta iniziale. Insieme al nuovo eroe Sojourn e quattro nuove mappe, la beta offriva un nuovo stile di gioco, un motore di gioco migliorato, modifiche significative a numerosi eroi e, soprattutto, una riduzione delle dimensioni della squadra da sei a cinque.

Overwatch 2 si prepara a mostrare nuovi contenuti a giugno

Per la maggior parte, la versione beta ha avuto un discreto successo. Era solo un assaggio di ciò che sarebbe diventato Overwatch 2. Tuttavia, alcune recensioni ritenevano che dopo due anni senza nuovi aggiornamenti significativi per il gioco originale, la beta non fosse sufficiente. Altri hanno ipotizzato che fosse essenzialmente una grande patch.

Il team di Overwatch 2 ha dichiarato che la beta iniziale era incentrata sul test di componenti specifici come nuove mappe, transizione a 5v5, bilanciamento e stabilità della build e dei server. Il team ha affermato che più funzionalità, eroi e mappe sarebbero state aggiunte nelle beta future. Blizzard cercherà senza dubbio di persuadere i dubbiosi che Overwatch 2 è sulla strada giusta annunciando alcuni miglioramenti più significativi il prossimo mese.

Nel frattempo, nel gioco originale è iniziato un nuovo evento, che offre ai giocatori l’opportunità di ottenere nuove versioni delle skin preferite dai fan e di giocare in modalità a tempo limitato. Questo può aiutare i giocatori a passare il tempo fino alla prossima beta, in qualsiasi momento.

Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.