Google TabletDurante il suo ultimo evento, Google ha mostrato al pubblico alcuni dispositivi ancora lontani dal lancio ufficiale e tra questi è apparso il primo tablet dell’azienda. Dopo aver dato la notizia di essere a lavoro su un Pixel Tablet, Google ha condiviso con gli spettatori alcune immagini che ne hanno svelato il design con largo anticipo. A quanto pare, il dispositivo sarà deludente per gran parte degli utenti!

Google Pixel Tablet potrebbe deludere le aspettative per via del suo design!

 

Siamo ormai abituati ad assistere all’arrivo di smartphone e tablet dal display ampio, sottile e con cornici ridotte all’essenziale e sono sempre di più le aziende che mirano alla realizzazione di soluzioni in grado di mettere in risalto tali caratteristiche. Ecco, Google sembra proprio voler andare controcorrente.

Il design del primo Google Pixel Tablet si oppone a quelli che sono gli standard estetici degli ultimi tempi sfoggiando un display delimitato da cornici particolarmente spesse e una scocca posteriore in plastica da tempo ormai abbandonata dalla maggior parte delle aziende produttrici.

I più hanno giudicato la scelta del colosso deludente ed è forte la speranza che l’anno di attesa che ci separa dal lancio del dispositivo induca Google a rivedere il suo lavoro e apportare delle modifiche.

Google Pixel Tablet, infatti, arriverà soltanto nel 2023 e sarà un dispositivo dedicato principalmente all’intrattenimento. Uno scopo differente e incentrato in primo luogo sulla praticità e utilità avranno gli occhiali AR dedicati alla traduzione in tempo reale, anch’essi in arrivo il prossimo anno. Tante altre saranno poi le novità che Google proporrà al suo pubblico nel corso dei mesi a venire, entro la fine dell’estate, ad esempio, saremo pronti ad assistere al lancio della nuova serie di smartphone Pixel 7.

Giorgia Leanza
Diplomata in Scienze Umane, Giorgia Leanza è una studentessa di Lettere Moderne presso l'Università di Catania. Appassionata d'arte, letteratura e tecnologia e si rifugia nella scrittura. Coltiva diversi interessi ed ha sempre un nuovo libro sul comodino.