Tesla, Cyber Rodeo, Giga Texas, Cybertruck, robotaxi

Elon Musk ha inaugurato Giga Texas con un evento unico e molto particolare. L’immenso stabilimento di Tesla in Arizona ha accolto il durante il quale il fondatore dell’azienda ha tenuto uno dei suoi soliti discorsi.

Il Cyber Rodeo si è dimostrato ben al di sopra delle aspettative e l’evento ha lasciato tutti a bocca aperta. Infatti, Elon Musk è stato accolto sul palco con un drone show a formare l’immagine di Nikola Tesla che poi è diventata il logo dell’evento, una Model Y e infine un Cybertruck.

Oltre a questa parte di puro intrattenimento, il fondatore ha anche spiegato i piani futuri per la Giga Texas. Come confermato dallo stesso Elon Musk, di tutte le vetture elettriche presenti negli Stati Uniti, ben due terzi sono Tesla. Ma l’obiettivo è ancora più ambizioso e prevede di migliorare ulteriormente la produzione e la quota di mercato.

 

Durante l’inaugurazione della Giga Texas, Elon Musk ha parlato del futuro di Tesla che punta a realizzare nuovi veicoli futuristici a guida autonoma

Per raggiungere questo obiettivo, Tesla realizzerà proprio presso la Giga Texas il nuovissimo Cybetruck. Il pick-up elettrico sarà la prossima vettura ad essere aggiunta in listino e sarà prodotta proprio nello stabilimento appena inaugurato.

A questo si aggiungerà anche la nuova generazione della Roadster e anche il camio elettrico Semi. Ma non è tutto, Elon Musk ha annunciato che arriverà anche un robotaxi che avrà un look molto futuristico ma che attualmente è ancora in fase di sviluppo.

Il punto forte di questo veicolo, così come di tutta la gamma, sarà certamente la guida autonoma. La base tecnologica è attualmente buona, ma l’azienda punta a migliorare ulteriormente le potenzialità del sistema Full-Self Driving (FSD).

Alessio Amoruso
Economics & Marketing Student, Tech enthusiast, Star Wars Fan and Blogger