Postepay: incredibile truffa sui Postamat, portati via migliaia di euro

Sono tanti i servizi che si scelgono quando si decide di sottoscrivere un accordo per avere in tasca una carta prepagata. Postepay è la regina di queste ultime, soprattutto per la sua diffusione in giro per l’Italia. Sono infatti numerosissimi gli utenti che detengono una Postepay, situazione che di certo rinfranca al massimo Poste Italiane.

Allo stesso tempo c’è da dire che i truffatori ne possono approfittare, soprattutto per via del grande numero di persone che la detengono. In questo modo sarà quindi molto più semplice far sì che quel messaggio truffa si trasformi in soldi per i malviventi. È arrivato un nuovo messaggio phishing che fingerà di giungere da parte della filiale, ma con tutt’altro scopo.

 

Postepay: la nuova truffa sta mettendo in difficoltà gli utenti, ecco il messaggio incriminato

Gentile cliente (nome e cognome),

Ti comunichiamo che l’accesso e le funzioni del tuo conto Postepay Poste Italiane sono state temporaneamente disabilitate.

Questa misura è stata presa perchè hai ignorato la nostra precedente richiesta di effettuare la verifica obbligatoria del tuo profilo Online Banking.

Prima che riabilitiamo l’uso della tua carta abbiamo bisogno che ci confermi la tua identità compilando una serie di dati già inseriti sul nostro sito al momento della tua registrazione sul portale di Intesa.

Ti invitiamo a cliccare sul bottone seguente e seguire le indicazioni.

PROCEDI

Tieni presente che l’accesso ai servizi Intesa (tra quali, prelievi e pagamenti) e il loro utilizzo sono limitati finchè l’aggiornamento non viene effettuato correttamente.

Rimaniamo a tua disposizione per qualsiasi tipo di chiarimento e informazione!