Tesla, Model 3, Model Y, Model S, Model X, Elon Musk

Tesla è pronta ad apportare tanti cambiamenti alle Model 3 e Model Y. L’azienda californiana infatti introdurrà svariate migliorie alle vetture che entreranno nella fase di produzione nel corso delle prossime settimane.

Le varianti Model Year 2022 di Model 3 e Model Y saranno facilmente riconoscibili in quanto saranno tutte quelle commercializzate il prossimo anno. In particolare, gran parte delle novità sono state anticipate da un documento interno dell’azienda di Elon Musk.

Nel documento si possono leggere gran parte dei cambiamenti apportati tra cui spiccano l’introduzione di una batteria agli ioni sulle vetture. Si tratta di un passaggio già avvenuto su Model S e Model X ma che adesso riguarda anche le due vetture più economiche offerte dalla casa.

 

Tesla si sta preparando a lanciare la versione Model Year 2022 di Model 3 e Model Y

Ci saranno anche cambiamenti nel motore elettrico presente su Model 3 Performance che diventerà più potente e prestazionale. Le Tesla Model 3 e Model Y 2022, inoltre, potranno contare sull’utilizzo di un vetro doppio per limitare i rumori esterni in tutto l’abitacolo.

Ci saranno anche cambiamenti minori ai sistemi di controllo e migliorie agli ADAS oltre che alle componenti interne della vettura. La produzione vera e propria dei due veicoli avverrà nella Gigafactory di Berlino e tutte le modifiche riguarderanno le versioni commercializzate sul territorio Europeo.

Purtroppo, al momento non è chiaro se l’azienda adotterà i chipset AMD Ryzen come per la Model X. Questi chip si sono dimostrati più performanti rispetto a quelli precedentemente equipaggiati, migliorando l’usabilità del sistema di infotainment centrale. La User Interface sarà un altro elemento che verrà modificato per renderla più facile ed intuitiva per gli utenti.