google-pixel-6-velocita-ricarica-pubblicizzata-falsa

I nuovi Pixel 6 e Pixel 6 Pro di Google hanno molte funzionalità hardware da sfruttare, come la CPU Tensor e la rinnovata configurazione della fotocamera. Questa volta hanno anche batterie più grandi, anche se la comunità tecnologica è divisa sul fatto che facciano effettivamente la differenza quando si tratta di migliorare la durata della batteria. Ma ci sono anche un paio di cose non così eccezionali su questi telefoni, come la velocità di ricarica.

Su entrambi i telefoni, Google pubblicizza 30 W di ricarica, ma niente di simile a ciò che offre la concorrenza. Tuttavia, i test hanno dimostrato che i nuovi telefoni Pixel potrebbero non raggiungere mai queste velocità relativamente basse.

Pixel 6: il problema potrebbe essere software, risolvibile con un aggiornamento

In alcune recensioni di Pixel 6 Pro è stato  notato che la velocità di ricarica pubblicizzata non corrisponde esattamente alla velocità di ricarica reale e la miglior velocità ottenuta sembra essere quella di Pixel 6 Pro di 23 W. Android Authority conferma i risultati con una serie di ulteriori test che coinvolgono diversi caricabatterie di più produttori. Non solo Google non indica le velocità di ricarica cablate massime nelle sue pagine di supporto ufficiali, ma la pubblicazione mostra che la velocità di ricarica massima è di soli 22 W.

Infatti, ricaricare gli smartphone spesso potrebbe impiegare ben due ore. Ciò potrebbe essere un problema software o hardware che impedisce ai telefoni Pixel 6 di caricarsi alla velocità pubblicizzata, oppure Google potrebbe essere stato intenzionalmente fuorviante riguardo alla ricarica. 23 W è abbastanza veloce da caricare molti smartphone con batterie più piccole in un attimo, ma in telefoni come questo è chiaramente troppo lento.