monete rare

Nel 2002, la Zecca di Stato, l’istituto italiano che produce monete, passaporti e francobolli per l’Italia, ha accidentalmente rilasciato alcune migliaia di monete italiane da 1 centesimo sulla moneta da 2 centesimi (il che significa che è stata utilizzata la dimensione della moneta sbagliata).

Queste monete presentano un “errore di produzione” perché raffiguravano la Mole Antonelliana di Torino sul rovescio, in contrasto con la cittadella del XIII secolo Castel del Monte in Puglia che tipicamente era blasonata sul retro.

Sebbene le autorità italiane abbiano tentato di richiamare le monete, alcune di esse sono rimaste in libertà, tornando alla fine alle case d’asta dove gli appassionati di collezionismo di monete hanno offerto migliaia per l’1c.

In un’asta nel 2013, una di queste monete rare è stata venduta per 6600 euro.

I 2 euro dalla Grecia

Sebbene la moneta greca da 2 euro, una delle tante che è stata stampata con un errore, può essere venduta a 1000 euro su siti come eBay.

Sebbene la moneta presenti una scena a mosaico che è apparsa su ogni moneta greca da 2 euro da quando è entrata a far parte del blocco nel 2001.

Sebbene le monete siano greche, alcune sono state infatti coniate in Finlandia e sono decorate con una piccola stella sul fondo con una “S” nel mezzo. La S sta per Suomi, che è la parola finlandese per Finlandia.

La moneta commemorativa di Grace Kelly

La Finlandia ha aderito all’UE nel 2004, un anno che ha visto la più grande espansione del blocco sin dal suo inizio dopo che dieci nuovi Stati membri sono entrati nell’ovile.

Di questi dieci paesi, tuttavia, la Finlandia è stata l’unica nazione che ha scelto di produrre una moneta commemorativa per celebrare l’evento.

Nel 2007, Monaco ha prodotto una moneta da 2 euro in edizione limitata con il profilo della sua ex principessa, l’attrice Grace Kelly, su un lato. La moneta è stata emessa per commemorare il 25esimo anniversario della morte di Kelly in un tragico incidente automobilistico nel 1982.

Sono state prodotte solo 20001 monete in totale, 20000 per la distribuzione e una che è stata donata al figlio di Kelly, il Principe Alberto II di Monaco. È la più piccola tiratura di qualsiasi moneta commemorativa da 2 euro prodotta tra il 2007 e il 2014 e ogni moneta è stata venduta per 120 euro all’epoca.

Sebbene il prezzo fosse ritenuto alto anni fa, qualsiasi collezionista astuto che ne avesse acquistato uno in quel momento può ora vendere la moneta per quasi 4000 euro.