digitale-terrestre-come-vedere-dazn-e-prepararsi-al-nuovo-dvb-t2

Siamo prossimi allo switch off nazionale verso le nuove frequenze del Digitale Terrestre. Niente panico, nulla di così trascendentale, ma occorre essere pronti con un televisore o decoder compatibili. Sono due quindi le novità per questo settore. Se siete abbonati a DAZN ecco come vedere il canale dedicato sul Digitale Terrestre. Per gli altri utenti ecco come prepararsi al DVB-T2.

 

Digitale Terrestre: ecco come vedere il canale dedicato a DAZN

Iniziamo col capire come poter accedere al canale dedicato a DAZN sul Digitale Terrestre. Una novità esclusiva a chi è abbonato al servizio. Prima di tutto, per l’appunto, occorre aver sottoscritto un abbonamento con DAZN. Ma non è l’unica cosa che ne renderà possibile la visione.

È vero, sarà possibile assistere alle partite di Serie A in esclusiva sul servizio al DAZN Channel attivo al numero 409 del Digitale Terrestre, ma essere abbonati non è l’unica condizione. Infatti occorrerà acquistare un decoder dedicato.

Si tratta del DAZN TV Box o del TIMVision Box. Tutti e due sono in vendita a 139,99 euro e sono acquistabili sul sito Digiquest. Altra noia, come indicato sul sito:

DAZN TV BOX è disponibile in priorità per le zone che non hanno accesso a internet a banda ultra-larga. In caso di connessione internet insufficiente DAZN TV BOX rileva e supporta il passaggio automatico ad un canale lineare sul Digitale Terrestre con programmazione definita da DAZN in base ai contenuti disponibili. DAZN TV BOX funziona tramite connessione internet e presuppone anche impianto di antenna terrestre installato“.

 

Come prepararsi all’arrivo del DVB-T2

Ora vediamo invece come prepararsi all’arrivo del segnale del Digitale Terrestre DVB-T2. La nuova frequenza inizierà a entrare nelle case degli italiani dal 15 ottobre 2021. Questo evento era stato programmato per settembre, poi prorogato per l’arrivo del nuovo Bonus TV Rottamazione e per permettere a tutti gli utenti di adeguarsi al segnale per tempo.

L’unica cosa da fare per non farsi cogliere impreparati dal nuovo Digitale Terrestre è quella di verificare se televisore o decoder in possesso sono compatibili. Per farlo basta aggiornare la lista canali e verificare se sono presenti quelli in HD di RAI 1 al 501, Canale 5 al 505 e LA7 al 507. Se nessuno di questi tre è visibile allora dovrete cambiare televisore.

Ma non disperate, è ora disponibile la nuova formula per accedere al Bonus TV del Digitale Terrestre.