Samsung Galaxy NoteL’arrivo sul mercato dei top di gamma Galaxy S21, avvenuto nel mese di gennaio di quest’anno, e le innumerevoli voci riguardo l’ascesa di Samsung nel settore degli smartphone pieghevoli, hanno dato il via al diffondersi di varie supposizioni circa la sorte di una delle serie più apprezzate del colosso. I Samsung Galaxy Note sono stati gli unici dispositivi in grado di supportare la S Pen fino all’arrivo del Galaxy S21 Ultra ma la stessa azienda, in seguito al lancio del suo top di gamma, aveva affermato di voler estendere il supporto della S Pen a ulteriori dispositivi. Soltanto pochi giorni fa è stato possibile assistere infatti alla presentazione ufficiale del primo pieghevole Samsung dotato di stilo.

La realizzazione dei dispositivi appena citati ha offerto sostegno a tutte le ipotesi avanzate circa l’addio di Samsung alla serie Galaxy Note. Dopo una prima smentita da parte del colosso le teorie sembrano ora trovare conferma.

 

Samsung dice addio ai Galaxy Note: l’azienda conferma la fine della serie!

 

A dar conferma a quanto emerso circa la fine della serie Galaxy Note è uno spot pubblicitario della stessa Samsung che, in Corea del Sud, sembra far riferimento al suo nuovo Samsung Galaxy Z Fold 3 con il nome NoteZ. Non si tratta, dunque, di una dichiarazione ufficiale da parte del colosso ma di un indizio che lascia pochi dubbi.

Le probabilità che l’azienda decida di portare avanti una serie la cui peculiarità non rappresenta più una caratteristica inedita sembrano essere abbastanza scarse. In precedenza, però, diverse informazioni circa l’arrivo di un Galaxy Note 21 avevano offerto ai fedeli alla serie uno spiraglio di speranza.

Le informazioni in nostro possesso riguardo l’effettiva decisione dell’azienda sono ancora scarse per poter affermare con certezza che nessun Galaxy Note vedrà la luce in futuro. L’attesa potrà fornire sicuramente maggiori dettagli in merito a quella che sarà la scelta dell’azienda.