La Casa di Carta: i fan stanno impazzendo, arrivano grandi notizie sulla season 5

100 ore che sembrano 100 anni“. Questo dichiara Tokyo, parlando del modo in cui si sente. Dalle anticipazioni de La Casa di Carta si legge: “Il Professore rivela che il suo nascondiglio è stato scoperto, mentre il colonnello Tamayo prepara l’irruzione dell’esercito all’interno della Banca di Spagna. Uno dei momenti più incerti di sempre, la banda è alle strette e sembra che questa sia davvero la fine. Riusciranno a raccogliere le forze per combattere contro le probabilità… solo per un’altra volta? Dopotutto, loro sono la Resistenza.”. Ma c’è di più, ecco il colpo di scena che non vi aspettereste.

La Casa di Carta: colpo di scena inaspettato

La quarta stagione de La Casa di Carta ci ha lasciati con il fiato sospeso. La scena si è conclusa con Sierra, nell’intento di puntare la pistola contro Il Professore. Nel frattempo Lisbona, in cerca del suo amato, riceve dall’altra parte della cornetta un banale “Ciao Lisbona“. Purtroppo non è Il Professore, bensì l’ex ispettrice Sierra. L’uomo ribatte, rivolgendosi ai suoi alleati: “Questa potrebbe essere l’ultima volta che riesco a parlarvi“. E poi?

La polizia sceglie di chiamare i militari, ma solo quelli che o vincono o muoiono. Soldati, bombe, inneschi per vincere la guerra, per salvare l’oro e i segreti del governo spagnolo. La situazione si fa disastrosa senza Il Professore: “Siamo alle corde, però non siamo ancora morti”, dice Lisbona ai suoi compagni.

Tra i vari colpi di scena vi è anche l’entrata di due nuovi personaggi: Miguel Ángel Silvestre (famoso per il suo ruolo di Lito in Sense8) e Patrick Criado.

Ne vedremo delle belle!