falla 4gScatta l’allarme per la connessione 4G che, a quanto pare, presenta una falla che mette in pericolo tutti gli utenti. Questa scoperta non va assolutamente presa sottogamba o minimizzata. La connessione 4G infatti è la rete mobile più attiva di sempre; l’inizio delle sue operazioni risale al 2010 e, con molta probabilità, resterà con noi ancora per parecchio tempo. Il 4G infatti fungerà da supporto alla nuova connessione 5G data anche la dismissione delle vecchie tecnologie 2G e 3G.

Inoltre il 4G resta tutt’oggi la rete più utilizzata al mondo nonostante il lancio del 5G. In questo caso però assume un certo peso la lentezza con cui si stanno diffondendo le infrastrutture, come le antenne, e i tentativi di boicottaggio da parte dei fautori della teoria del complotto.

Falla 4G: ecco come spiare un utente e i suoi dati

 

La falla nella connessione 4G mette in serio pericolo chiunque ne faccia uso; grazie a questa criticità infatti è piuttosto semplice riuscire ad accedere alla comunicazioni tra host e provider. Qui è poi possibile istaurare una finta rete internet da cui far passare i dati. In questo moto si potranno monitorare tutte le informazioni, sia in entrata che in uscita, dal dispositivo della vittima.

Quel che è peggio è che tra queste informazioni possono trovarsi anche i dati sensibili della vittima quelli che permetto l’acceso al conto corrente. Se ciò dovesse capitare il criminale di turno, oltre a violare la vostra privacy, potrebbe anche accedere al vostro conto e svuotarlo di tutti i risparmi presenti ancora prima che possiate accorgervene.