WhatsApp: ESSELUNGA offre 500 euro di buono sconto, c'è un messaggio

Bisognerebbe realmente stare attenti a tutto quando si utilizza WhatsApp o qualsiasi altra applicazione famosa. Nonostante queste piattaforme godano di sistemi di sicurezza super sofisticati, spesso capitano dei problemi che risultano difficili da risolvere. La maggior parte delle volte si tratta di truffe che girano attraverso le chat vertiginosamente e diffondendosi a macchia d’olio in tutto il paese e anche più.

Durante gli scorsi giorni sarebbero state tante le lamentele da parte del pubblico di WhatsApp per aver ricevuto un messaggio molto strano. Questo avrebbe parlato di un buono da parte di Esselunga del valore di 500 €. Chiaramente i più esperti hanno capito subito che si trattasse di una truffa, non dando quindi peso al messaggio e bloccando la catena. Qualcuno però ci è cascato, cliccando sul link e favorendo le sue generalità senza neanche saperlo. Proprio a tal proposito, per smentire il tutto, anche Esselunga ha deciso di venire fuori con un comunicato ufficiale.

 

WhatsApp: Esselunga lancia il suo comunicato ufficiale che smentisce la truffa

“Segnaliamo che negli ultimi giorni sono pervenute numerose segnalazioni circa la ricezione di messaggi che promettono falsi buoni spesa. Ti ricordiamo che l’invio di tali messaggi esula da ogni possibile forma di controllo da parte di Esselunga e che eventuali concorsi o operazioni a premi promossi da Esselunga vengono diffusi esclusivamente attraverso i canali ufficiali dell’azienda.”

“Noti anche come phishing, sono sempre più diffusi e mirano a rubare informazioni o addirittura denaro. Spesso il messaggio contiene l’invito a cliccare su un link che rimanda a un sito creato al solo scopo di carpire informazioni personali. A volte possono essere richieste false autorizzazioni al trattamento dei dati personali inseriti o l’invito a richiedere un fantomatico premio: tali richieste in realtà attivano l’adesione a servizi a pagamento non richiesti”.