windows-11-tester-accedere-a-questa-funzionalita

Windows 11 ha completamente bloccato la possibilità di tornare al tradizionale menu Start di Windows 10 nell’ultima build di anteprima del sistema operativo in arrivo, deludendo alcuni tester nel processo.

Questo non è davvero sorprendente, perché la possibilità di tornare al normale menù Start era presente solo se si modifica il Registro di Sistema. Ricorda, la modifica del Registro di sistema non è normalmente consigliata, e certamente non per coloro che non sono sicuri di ciò che stanno facendo.

Windows 11: impossibile utilizzare il menu di Windows 10

In ogni caso, con la nuova build 22000.65, Microsoft ha cambiato Windows 11 in modo che questa modifica del Registro di sistema non funzioni più e ora non c’è modo di ripristinare il vecchio menu Start per coloro a cui non piace la nuova versione di Windows 11 su questa parte dell’interfaccia utente.

Fare questo ha senso con la build di anteprima, considerando che Microsoft vorrà senza dubbio che i tester utilizzino il nuovo menu Start e trovino bug o problemi, il quale è l’obiettivo primario del programma Windows Insider. Non è chiaro se con la versione finale di Windows 11, Microsoft potrebbe riportare un’opzione per passare a un menu Start simile a Windows 10, ma ovviamente resta da vedere.

Ovviamente, non sappiamo cosa finirà per fare Microsoft – e il feedback dei tester (o anche altrove online) sarà probabilmente un fattore determinante considerevole – ma anche se non ci sono impostazioni ufficiali per cambiare il menu Start dalla nuova configurazione , ci saranno senza dubbio app di terze parti come Stardock a disposizione per aiutare coloro che vogliono riportare indietro l’interfaccia utente.