OnePlus, tablet, OPPO, Fusione,

Dopo la fusione con OPPO, per OnePlus è tempo di grandi cambiamenti. Le due aziende infatti hanno confermato che nonostante continueranno ad operare come brand separati, l’unione permetterà di creare sinergie.

Grazie alla condivisione degli sforzi, sarà possibile migliorare i prodotti attualmente esistenti oltre che crearne di nuovi. Ecco quindi che OnePlus potrebbe lanciarsi in un settore attualmente mai toccato.

Secondo un nuovo report, l’azienda potrebbe realizzare un nuovo tablet. Nonostante il settore tablet Android non sia più florido come un tempo, la domanda per questi dispositivi è recentemente aumentata.

 

OnePlus potrebbe star lavorando ad un nuovo tablet

A sostenere le richieste è certamente l’aumento dello smart working e della didattica a distanza. Vari produttori si stanno attrezzando per lanciare nuovi tablet e tra questi spicca Xiaomi. Considerando che il brand cinese è un competitor diretto della nuova società che include OPPO, OnePlus e Realme, è chiaro che l’azienda si sta muovendo in questo senso.

Al momento, l’unica indiscrezione che si conosce sul dispositivo è che OnePlus ha registrato il marchio “OnePlus Pad” presso gli uffici EUIPO. Purtroppo il brevetto non chiarisce le specifiche tecniche del dispositivo ne la possibile data di lancio.

Molto probabilmente, il design e le feature del nuovo tablet saranno condivise anche da altri modelli che saranno lanciati sotto il brand OPPO e Realme. Questa scelta permetterebbe di commercializzare lo stesso device in vari mercati, differenziando le caratteristiche a seconda del mercato di riferimento. Inoltre l’azienda capogruppo potrà sfruttare il nome dei tre brand a seconda della zona per proporre sempre quello del produttore più conosciuto dagli utenti.