SpotifySpotify è pronto a dare inizio alla guerra contro Clubhouse. Il colosso della musica in streaming ha rilasciato ben due nuove funzionalità attese ormai da diverse settimane. Greenroom è sicuramente la novità più interessante per gli utenti ma non passa inosservato l’arrivo di Creator Found, il servizio dedicato ai creator che ricevono così l’opportunità di ricavare un guadagno economico tramite la condivisione dei loro contenuti audio.

Spotify lancia il suo Clubhouse: cos’è Greenroom e come funziona!

 

Proprio come Clubhouse anche Spotify propone ai suoi iscritti uno spazio dedicato alle conversazioni vocali. Greenroom è la nuova piattaforma attraverso la quale creator e utenti hanno la possibilità di avviare uno scambio di messaggi vocali in apposite stanze alle quali si avrà modo di accedere e prendere la parola quando desiderato.

Spotify Greenroom permette, inoltre, di realizzare una stanza o partecipare alle conversazioni già avviate da altri utenti semplicemente effettuando l’accesso al proprio account Spotify. La differenza sostanziale rispetto a Clubhouse riguarda, appunto, l’assenza di inviti che, su quest’ultima, si dimostrano necessari al fine di poter accedere alla piattaforma. Le conversazioni, inoltre, potranno essere registrate dai creatori delle “stanze” e poi riascoltate.

Greenroom non è l’unica novità introdotta da Spotify. Il colosso ha annunciato anche l’arrivo di Creator Found, il nuovo servizio che darà agli utenti creator la possibilità di ottenere un guadagno dai contenuti realizzati.

Le novità saranno disponibili su tutti i dispositivi Android e iOS in più di 135 Paesi a partire dalle prossime settimane. Tra soli pochi giorni, quindi, sarà possibile usufruire dei nuovi servizi.