airbus-a321xlr-rivoluzione-modo-di-volare-voli-medio-e-lungo-raggio

La pandemia ha messo in ginocchio il settore aerospaziale, soprattutto quello relativo al trasporto passeggeri. Ma Airbus non ci sta e pensa al post Covid-19. Ha così realizzato un aereo versatile che cambierà il nostro modo di volare. Ecco il nuovissimo Airbus A321XLR, un colpo di genio che farà comodo a tutte le compagnie aeree.

Pensate a cosa dovete fare con un’auto. Magari ogni mese insieme alla vostra famiglia percorrete lunghe distanze per concedervi qualche gita, ma durante la settimana vi serve solo per la città. Decidere di acquistare due auto, una più piccola per tutti i giorni e una più grande solo per le gite fuori porta mensili, sarebbe antieconomico vero? Airbus ha pensato a questo realizzando il nuovo A321XLR vediamo la sua particolarità.

 

Airbus A321XLR: efficiente per i viaggi a medio raggio, comodissimo per coprire lunghe distanze

Ormai le compagnie aeree hanno bisogno di strumenti capaci di soddisfare le nuove esigenze di versatilità. Il mercato richiede elasticità e per questo diventano sempre più necessari mezzi di trasporto che siano in grado di ottimizzare facendo risparmiare. Airbus lo ha capito bene realizzando il suo A321XLR.

La particolarità di questo aereo per trasporto passeggeri è la sua struttura. Può contenere fino a 240 passeggeri e la sua tecnologia lo rende adatto sia per percorsi a medio raggio, sia per quelli a lungo raggio. Quindi, grazie all’Airbus A321XLR una compagnia aerea potrà gestire con un solo aereo tutte e due le necessità e così sfruttarlo per ogni rotta.

airbus-a321xlr-esempio-di-rotte-percorribili

 

Pensiamo alle rotte stagionali. Magari alcune compagnie hanno rinunciato ad attivarle perché avrebbero dovuto investire su un nuovo mezzo, ma, per il poco tempo utilizzato, sarebbe stato sicuramente uno spreco. In pratica un servizio che non produce utili. Con Airbus A321XLR invece tutto questo diventa solo un lontano ricordo.

 

Caratteristiche tecniche dell’A321XLR

Vediamo perché tecnicamente l’Airbus A321XLR può essere adatto per percorrenze differenti fra loro. Prima di tutto è più corto rispetto agli aerei costruiti per coprire lunghe distanze. Questo gli permette di atterrare anche in aeroporti dove le piste sono più corte.

Le dimensioni, insieme alla fusoliera, abbattono i consumi portandoli ad una media accettabile. Così l’Airbus A321XLR, oltre a essere particolarmente adatto per lunghe tratte, non risulta proibitivo per i viaggi a medio raggio. Inoltre il prezzo di acquisto è davvero allettante. Costa 100 milioni di dollari e dopo il suo lancio, circa 2 anni fa, Airbus è già al lavoro per soddisfare le 450 commissioni arrivate delle più svariate compagnie aeree.

Continuiamo a stupirci per le scelte che questa azienda sta realizzando nel tempo. Pensate che contro la crisi economica e la sfiducia nei passeggeri a volare causate dal Covid-19, Airbus ha realizzato un’app tra le più complete di sempre. Diciamo un vero toccasana per chi si trova a volare spesso e in tempi di pandemia.

FONTEAirbus