Postepay: il phishing continua con un nuovo messaggio truffa che svuota i conti

Il mondo Postepay è diventato grande grazie anche alle tante innovazioni che sono state disposte dalla filiale Poste Italiane. Il colosso italiano si dimostra sempre più propenso ad un cambiamento verso il futuro, aggiungendo novità importanti anche dal punto di vista delle applicazioni dedicate ai vari sistemi operativi.

Molto è stato l’impegno da parte dell’azienda in merito soprattutto alla sicurezza dei suoi utenti. Questi infatti avevano paura di essere truffati da un momento all’altro, ma grazie ai sistemi di sicurezza implementati tutto risulterebbe molto più difficile. Secondo quanto riportato infatti le truffe che riuscirebbero ad avere effetto riceverebbero in maniera ovviamente in consulta il lasciapassare da parte del titolare della carta stessa. Si tratta dei tentativi di phishing, quei messaggi che riescono a permettere agli utenti di credere che si tratti di una comunicazione da parte della banca. Durante gli ultimi giorni un nuovo testo avrebbe fatto il giro d’Italia.

 

Postepay: ora si rischia tanto con il nuovo messaggio che gira tramite le chat

Gentile utente

Con la presente email, ti informiamo che la tua utenza e le funzioni del tuo conto Intesa sono state temporaneamente disabilitate. Abbiamo applicato queste restrizioni sul tuo conto perchè hai raggiunto una soglia di attività che richiede la verifica obbligatoria di alcune delle tue informazioni

Non potrai più prelevare denaro o effettuare pagamenti con la tua carta se non procedi con l’aggiornamento del tuo profilo Online Banking.

Puoi effettuare l’aggiornamento del tuo profilo sul nostro sito, cliccando sul link seguente:

LINK: AREA CLIENTI POSTEPAY

Ti ringraziamo per la tua collaborazione!

Assistenza Clienti Postepay