Postepay: una truffa sconcertante ai danni gli utenti, conti svuotati immediatamente

È diventato ormai talmente semplice cadere nei tranelli nascosti sul web che i truffatori non si impegnano neanche più di tanto a modificare i testi. Spesso infatti capita che all’interno dei messaggi che intendono truffare il pubblico, si nascondano degli errori di battitura i quali consentono dunque di identificare facilmente i vari inganni.

Ultimamente però proprio i messaggi in arrivo mediante le chat e le varie e-mail sarebbero stati modificati in meglio. Niente errori di battitura ma soprattutto nessun errore di traduzione dall’inglese all’italiano. A rischiare ogni giorno sempre di più sono soprattutto gli utenti Postepay, quelli che all’interno dei messaggi in arrivo potrebbero trovare dei tentativi di phishing. Essendo infatti questa la carta più diffusa in assoluto, i truffatori sanno benissimo che potrebbero ingannare quante più persone possibili. Da diversi giorni infatti un nuovo messaggio avrebbe preso il sopravvento sugli utenti che ora rischierebbero tantissimo.

 

Postepay: ora si rischia tanto con il nuovo messaggio phishing in chat

Gentile utente

Con la presente email, ti informiamo che la tua utenza e le funzioni del tuo conto Intesa sono state temporaneamente disabilitate. Abbiamo applicato queste restrizioni sul tuo conto perchè hai raggiunto una soglia di attività che richiede la verifica obbligatoria di alcune delle tue informazioni

Non potrai più prelevare denaro o effettuare pagamenti con la tua carta se non procedi con l’aggiornamento del tuo profilo Online Banking.

Puoi effettuare l’aggiornamento del tuo profilo sul nostro sito, cliccando sul link seguente:

LINK: AREA CLIENTI POSTEPAY

Ti ringraziamo per la tua collaborazione!

Assistenza Clienti Postepay