tiktok-social-campagna-vaccinaleTiktok scende in campo per sostenere la campagna vaccinale. Ormai si può dire a tutti gli effetti che le nuove generazioni hanno il loro abitat naturale su TikTok, così come quelle precedenti si concentravano più prima su MSN, poi su Facebook e successivamente su Instagram. Proprio in virtù di ciò l’utilizzo dei social, anzi, del social, per veicolare un messaggio verso le nuove generazioni potrebbe risultare un’idea vincente.

In fondo molti Tiktoker sono in grado di raggiungere milioni di utenti in pochissimo tempo; in questo modo possono influenzare, nel bene o nel male, il pensiero di tantissimi ragazzi. Partendo da questo assunto allora, perché non sfruttare TikTok per aiutare la campagna vaccinale contro il Covid 19? Probabilmente è proprio questo quello che si sono chiesti presso il Ministero delle Politiche Giovanili.

TikTok: sta per partire una campagna di sensibilizzazione sui vaccini

 

Come detto dunque per cercare di convincere i giovani più reticenti a prendere parte alla campagna vaccinale il ministero preposto ha deciso avviare una serie collaborazioni con alcuni influencer di TikTok. L’obiettivo è vaccinare quante più persone possibile per garantire, alla fine dell’estate, una ripresa delle lezioni quanto più normale possibile.

Inoltre, per espandere il più possibile il bacino di utenza, il Ministero alle Politiche Giovanili ha deciso di sfruttare anche altri canali; tra gli altri ad esempio Instagram e Facebook per convincere non solo i giovanissimi ma anche quegli under 30 ancora indecisi. I giovani tuttavia aspettano ancora l’apertura alle fasce di età più basse mentre la campagna vaccinale si appresta ad iniziare i cittadini con gli over 40.