Samsung, S Foldable, smartphone pieghevole, foldable

Samsung ha confermato che sarà presente all’evento Society for Information Display 2021 (SID 2021) con una novità assoluta. L’azienda coreana presenterà l’atteso display pieghevole in più punti chiamato S-Foldable.

Questo particolare schermo potrebbe diventare il punto di riferimento per le prossime generazioni di device pieghevoli. Infatti, il pannello S-Foldable è nato dalla collaborazione tra Samsung Display e LG Display, due delle principali aziende mondiali specializzate nella realizzazione di display.

Samsung ha confermato che il display S-Foldable sarà caratterizzato da una diagonale di 7.2 pollici che sarà in grado di piegarsi in più punti. Può essere utilizzato sugli smartphone e sui tablet in varie configurazioni e funzionare sia da piegato che in forma estesa.

 

Samsung lancerà il nuovo pannello pieghevole S-Foldable

Ovviamente Samsung ha realizzato questa tipologia di pannello principalmente per gli smartphone pieghevoli di fascia alta dei prossimi anni. Inoltre, il brevetto per proteggere la proprietà intellettuale è già stato depositato presso gli uffici preposti in Europa e in Corea.

Ricordiamo che il SID 2021 si terrà dal 17 al 21 maggio in forma digitale e si tratta del principale evento dedicato al mondo dei display. Il display S-Foldable non sarà l’unico progetto proposto da Samsung.

Il gigante coreano infatti svelerà anche un pannello da 17 pollici pieghevole con aspect ratio da 4:3. Questo dispositivo sarà pensato per adattarsi ai computer e permetterà di seguire la stessa strada dei device foldable anche sui PC. Infatti, si potrà usare lo schermo piegato quando non saranno richieste particolari funzionalità, ma lo si potrà aprire per avere una dimensioni adatta al lavoro.

Anche LG parteciperà con il lancio di nuovi pannelli OLED pensati per il settore TV con diagonali importanti. L’azienda presenterà un pannello da 48 pollici pieghevole che vibrerà per produrre il suono e evitare così l’uso di speaker esterni. Inoltre, è atteso il lancio di un display da 83 pollici con una luminosità particolarmente alta.