dogecoin-cosa-sapere-prima-di-investireUno dei creatori del Dogecoin ha dichiarato che l’ormai famosa criptovaluta è nata per gioco, nessuno ha preso in considerazione l’impatto ambientale che avrebbe avuto.

Negli ultimi mesi, il Dogecoin è diventata una delle più importanti criptomonete al mondo. Questa importanza è stata particolarmente rafforzata da Elon Musk che ha fatto riferimento alla criptomoneta più volte. Musk si definisce “Dogefather” e intende usare il Dogecoin per finanziare una missione di SpaceX sulla Luna.

L’approvazione di Musk non è un’approvazione qualsiasi. Musk è al momento l’uomo più ricco sul Pianeta. Inoltre, Tesla – l’azienda di cui è CEO – non adotterà più Bitcoin. Dunque non è così improbabile che il Dogecoin riesca a superare il Bitcoin. I commenti di Billy Markus, una delle persone che hanno contribuito a creare il dogecoin in primo luogo quando era inteso come parte di uno scherzo, sono arrivati ​​in risposta a un tweet di Elon Musk. Musk aveva tentato di chiarire la sua posizione sulla criptovaluta in generale.

Dogecoin: il suo creatore non ha mai considerato l’impatto ambientale della criptovaluta

“Per essere chiari, credo fermamente nelle criptovalute. Tuttavia, non possono portare a un aumento massiccio dell’uso di combustibili fossili, in particolare del carbone“. In risposta, Markus ha inviato un’emoji con una faccina in lacrime, che in seguito ha descritto come un segno di approvazione per quanto detto. In risposta a ciò, a Markus è stato chiesto se avesse preso in considerazione il dispendio di energia notevole necessario per la creazione del Dogecoin.

Il Dogecoin nasce nel 2013, in risposta ad un meme e per prendere in giro il vasto numero di criptovalute che erano state lanciate in quel periodo. Come il bitcoin, il Dogecoin richiede ai minatori di intraprendere e risolvere complessi puzzle crittografici. Questo sistema, noto come proof-of-work, si basa su grandi quantità di potenza di calcolo che utilizzano notevoli quantità di energia. Gran parte di questa energia è generata da combustibili fossili.