Anker, Anker Nano, Apple, iPhone 12, iPhone 12 mini

In queste ore, Anker ha annunciato una nuova versione del caricabatterie Nano. La variante inedita si ispira direttamente ai nuovi iPhone 12 e iPhone 12 mini presentati da Apple nei giorni scorsi.

Infatti, il caricabatterie si tinge di viola e di verde per adattarsi alle colorazioni inedite dei flagship presentati da Apple. Il nuovo Anker Nano è disponibile per il pre-ordine esclusivamente per il mercato Cinese e la vendita inizierà la prossima settimana. Al momento non è chiaro se il device arriverà anche in altri mercati e l’azienda non ha confermato alcun dettaglio.

La scelta di acquistare un Anker Nano è direttamente legata ad Apple e alle esigenze dei singoli utenti. Infatti, il produttore ha rimosso dalla confezione di vendita della famiglia iPhone 12 il caricabatterie. Gli utenti possono utilizzare quelli precedenti, ma per sfruttare le funzionalità di ricarica rapida devono acquistare un nuovo accessorio.

Anker Nano si adatta perfettamente ai nuovi iPhone 12

Ecco quindi che optare per il caricabatterie di Anker può essere una scelta molto conveniente. Il Nano è il 50% più piccolo del caricatore Apple e offre una ricarica tre volte più veloce dell’accessorio ufficiale. In appena 25 minuti si potrà raggiungere il 50% di autonomia di un iPhone 12 partendo da zero.

Inoltre, Anker Nano può essere utilizzato per vari device e non solo gli iPhone 12. Per quanto riguarda la famiglia Apple, si possono ricaricare tutti gli smartphone da iPhone 8 in poi. Sono supportate tutte le generazioni di iPad Pro, le ultime due di iPad Air e iPad. Cambiando il cavetto è possibile caricare tutti i device Android e perfino Nintendo Switch.

Il prezzo del bundle di Anker Nano per la Cina è di 298 yuan pari a circa 40 euro. La confezione comprende il caricabatterie e il cavo, entrambi nelle nuove colorazioni viola o verde. Il prezzo del caricabatterie senza bundle invece, è di circa 10 euro.